Ramazzotti, Disco d’Oro per il nuovo album

Pubblicato il 27 novembre 2012 da redazione

CARACAS – A una sola settimana dall’uscita nei negozi dell’album “Somos” di Eros Ramazzotti, il cantante italiano ha ricevuto un Disco d’Oro in Venezuela grazie all’alto numero di vendite.
“Somos” – prodotto da Ramazzotti con la collaborazione di Luca Chiavarelli – si compone di quattordici canzoni tra cui “Un Ángel Como El Sol Tú Eres”, “Ahora Somos”, “Este Tiempo Tan Nuestro” e “Abrázame”. “Un Ángel Como El Sol Tú Eres”, il singolo lanciato il 12 ottobre di quest’anno, ha contribuito significativamente al successo del progetto, il primo realizzato con la compagnia “Universal Music”.

M.V.

Dal 1° Luglio 2012 solo online in PDF

Quotidiano del 28 Febbraio

Guarda il PDF

Ultima ora

17:23 Consiglio Federale chiede a Tosi,o con Lega o con Fondazione

(ANSA) - MILANO, 2 MAR - Il Consiglio federale della Lega, a riunione ancora in corso, a quanto si è appreso, ha chiesto a Flavio Tosi di decidere tra il Movimento e la Fondazione che fa capo a lui. Il massimo organo decisionale del Carroccio avrebbe deciso la incompatibilità tra le due cose chiedendo a Tosi una riposta in tempi brevi.

17:22 Regionali: Lega vota unanimità Zaia candidato Veneto

(ANSA) - MILANO, 2 MAR - Il Consiglio federale della Lega ha ratificato all'unanimità la candidatura di Luca Zaia a presidente del Veneto. Lo si è appreso a riunione ancora in corso.

17:21 Usa: ponte Brooklyn a pezzi, cercasi 100 mln dlr per lavori

(ANSA) - NEW YORK, 2 MAR - Cercasi cento milioni di dollari per il ponte di Brooklyn. La 'salute' di uno dei monumenti simbolo di New York è infatti a rischio a causa di numerosi problemi strutturali riscontrati durante la massiccia opera di ristrutturazione iniziata nel 2010. Gli ingegneri hanno riscontrato ben 3/mila nuovi 'casi' e i 509 milioni di dollari finora stanziati non sono più sufficienti, ne occorrono altri cento. Tuttavia, sembra che al momento il bilancio cittadino sia a secco per questo capitolo

17:19 Mattarella a Muro Berlino, mai più orrori simili, Ue unita

(ANSA) - BERLINO, 2 MAR - "Mi auguro che la lezione della storia sia così forte da impedire orrori simili: qui sono cadute persone che non si potevano muovere in libertà e questo è un elemento da ricordare con forza". Lo ha detto il presidente, Sergio Mattarella, visitando il Memoriale del Muro di Bernauer Strasse.

17:14 Eutanasia: vescovi belgi contro estensione a malati demenza

(ANSA) - BRUXELLES, 2 MAR - I vescovi belgi prendono posizione contro "la deriva" del regime dell'eutanasia nel Paese: con un editoriale su diversi quotidiani, la Chiesa mette in guardia contro quello che teme sarà il prossimo passo, cioè l'eutanasia delle persone malate di demenza. "Nella legge del 2002 sull'eutanasia, s'impone la presa d'atto" di una persona cosciente, ma i limiti di quella normativa "sono costantemente superati", denunciano i vertici della gerarchia cattolica del Belgio.

17:13 Calcio: Uefa, Feyenoord e Ljajic sono sotto inchiesta

(ANSA) - ROMA, 2 MAR - L'Uefa ha messo sotto inchiesta il Feyenoord per il comportamento razzista dei suoi tifosi in occasione della gara di giovedì scorso con la Roma. L'arbitro e il delegato hanno riferito della banana gonfiabile scagliata dagli spalti in direzione di Gervinho. Il club olandese dovrà rispondere anche del lancio di oggetti in campo e delle carenze organizzative allo stadio. Ma sotto inchiesta è anche il romanista Adem Ljajic per il "comportamento provocatorio verso i tifosi avversari" dopo il suo gol.

17:12 Da Danimarca in kayak a vela, famiglia perde lavoro e parte

(ANSA) GROSSETO, 2 MAR - Dalla Danimarca all'Italia e poi ancora in giro per il Mediterraneo a bordo di un kayak a vela: è l'avventura della famiglia Simonsen: papà Lars, mamma Suzi, e i due piccoli, Tiuti, 8 anni, e Livia, 6, sono arrivati a Castiglione della Pescaia (Grosseto), che li ha ospitati per questo weekend nel corso della loro spedizione che si concluderà a Istanbul. In Danimarca gestivano un campeggio che operava nel sociale, poi la crisi ha portato a un taglio dei fondi e sono rimasti senza lavoro.