Ramazzotti, Disco d’Oro per il nuovo album

Pubblicato il 27 novembre 2012 da redazione

CARACAS – A una sola settimana dall’uscita nei negozi dell’album “Somos” di Eros Ramazzotti, il cantante italiano ha ricevuto un Disco d’Oro in Venezuela grazie all’alto numero di vendite.
“Somos” – prodotto da Ramazzotti con la collaborazione di Luca Chiavarelli – si compone di quattordici canzoni tra cui “Un Ángel Como El Sol Tú Eres”, “Ahora Somos”, “Este Tiempo Tan Nuestro” e “Abrázame”. “Un Ángel Como El Sol Tú Eres”, il singolo lanciato il 12 ottobre di quest’anno, ha contribuito significativamente al successo del progetto, il primo realizzato con la compagnia “Universal Music”.

M.V.

Dal 1° Luglio 2012 solo online in PDF
Pag 1

Quotidiano del 1° Agosto

Guarda il PDF

Ultima ora

15:25Egitto: eliminato uno dei leader Ansar Beit in Sinai

(ANSA) - IL CAIRO, 1 AGO - "Le forze armate egiziane hanno eliminato Selim Selimane El Haram, uno dei più importanti capi dell'organizzazione terrorista Ansar Beit al Maqdis a Sheikh Zuweid" nel nord del Sinai. Lo ha detto il portavoce militare egiziano Mohamed Samir, secondo cui "il terrorista è morto dopo una sparatoria con i militari che avevano circondato la sua casa". Nel suo covo sono state "trovate due mitragliatrici, una granata, una cintura esplosiva e munizioni". Ansar Beit al Maqdis è affiliato all'Isis.

15:22Germania: Der Spiegel, Merkel candidata nel 2017

(ANSA) - BERLINO, 1 AGO - La cancelliera Angela Merkel intenderebbe ricandidarsi per un quarto mandato alle prossime elezioni nel 2017, secondo quanto riferisce l'ultimo Spiegel. Stando al settimanale tedesco, l'annuncio ufficiale sarà fatto all'inizio del 2016. Ancora non è chiaro però se la cancelliera pensi di rimanere nell'incarico per una intera legislatura.

15:22Incendi in California, muore un vigile del fuoco

(ANSA) - NEW YORK, 1 AGO - Gli incendi che da giorni divampano nel Nord della California bruciando migliaia di km quadrati di terreni e numerose case hanno fatto anche una vittima, un vigile del fuoco rimasto ucciso mentre si batteva contro le fiamme nella Modoc National Forest. Sono una ventina gli incendi diversi nel Nord dello stato. Il piu' vasto imperversa a Nord di San Francisco. A contrastarli ci sono 8.000 pompieri, ma il loro lavoro e' reso difficile dalla siccita' che affligge la California da quattro anni.

15:07Calcio: Milinkovic-Savic, felice di andare alla Lazio

(ANSA) - ROMA, 1 AGO - "Sono molto felice del mio trasferimento alla Lazio". Parola del neobiancoceleste Sergej Milinkovic-Savic. "La somma che la Lazio (9 mln di euro più bonus) ha messo sul tavolo è molto alta - riconosce l'ex centrocampista del Genk -, forse troppo alta. Se non fossi diventato campione del mondo con la Serbia non sarebbe stata così alta. Lunedì sarò a Roma per i test medici e per firmare il mio contratto. Poi andrò a Shanghai", dove l'8 agosto è in programma la supercoppa Italiana contro la Juventus.

14:56Tennis: Wta Baku, Knapp battuta in semifinale

(ANSA) - ROMA, 1 AGO - Si ferma in semifinale il cammino di Karin Knapp al torneo Wta di Baku, in Azerbaigian (montepremi di 250mila dollari, cemento). La 28enne altoatesina, seconda testa di serie, è stata sconfitta, dopo oltre due ore e mezza di gioco, dalla ventenne russa Margarita Gasparyan per 6/3 5/7 6/3.

14:53Maltrattamenti in scuola materna, divieto accesso insegnante

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 1 AGO - Avrebbe inflitto maltrattamenti fisici e psicologici ai bambini di cui si doveva occupare: a carico dell'insegnante di una scuola materna comunale di Reggio Emilia - a conclusione di un'indagine coordinata dal Pm Stefania Pigozzi - agenti della Squadra Mobile della Questura hanno eseguito la misura cautelare "del divieto di accedere a tutte le scuole materne o d'infanzia o comunque denominate" della Provincia di Reggio Emilia, emessa dal Gip Giovanni Ghini. (ANSA).

14:52Libia: timore Isis abbia rapito 18 soldati dopo scontri

(ANSA) - IL CAIRO, 1 AGO - Una fonte della sicurezza libica ha reso noto che "potrebbero essere stati rapiti dall'Isis 18 soldati libici, di cui si sono perse le tracce, dopo gli scontri avvenuti ieri a Ajdabiya sulla strada per Tobruk. Lo riporta la Mena. La stessa fonte aggiunge che "ieri nei combattimenti sono morti 5 soldati dopo che i jihadisti hanno lanciato un attacco ad un checkpoint". "Non sappiamo che fine abbiano fatto i 18 soldati forse sono scappati nel deserto, ma c'è la paura che siano stati rapiti"