Situazione preoccupa Alto Commissario Onu e Ong

Pubblicato il 14 febbraio 2014 da redazione

CARACAS. – L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani e varie Ong hanno espresso la loro preoccupazione per la situazione in Venezuela e hanno chiesto al governo di garantire una “inchiesta imparziale” sugli scontri di mercoledì scorso a Caracas, in cui sono morte tre persone, e di non mettere a repentaglio la libertà di manifestare il dissenso e di informare liberamente su quanto sta avvenendo nel paese. Rupert Colville, delegato regionale dell’agenzia Onu, ha detto che i responsabili delle violenze “devono essere processati e condannati” dopo “una inchiesta imparziale” e che esiste “preoccupazione per le notizie di attacchi di uomini armati che agiscono con totale impunità contro i manifestanti”. “Abbiamo anche ricevuto informazioni su intimidazioni contro giornalisti, alcuni dei quali hanno subito il sequestro del loro materiale di lavoro mentre coprivano le proteste”, ha aggiunto Colville. Anche Transparency International ha denunciato quello che ha definito “il blackout informativo” imposto dalle autorità contro “media nazionali, regionali, internazionali e di Internet” mentre Human Rights Watch ha commentato che “quello di cui il Venezuela non ha proprio bisogno è vedere le autorità che trasformano gli oppositori politici in capri espiatori e chiudono i media quando non gli piace la copertura che offrono degli avvenimenti”. 

Dal 1° Luglio 2012 solo online in PDF
Pag 1

Quotidiano dell'11 Febbraio

Guarda il PDF

Ultima ora

06:45Pedofilia: 11 arresti, anche sacerdote e allenatore calcio

(ANSA) - MILANO, 11 FEB - Undici persone, tra cui un sacerdote e un allenatore di squadre di calcio giovanili, sono state arrestate tra Lombardia ed Emilia con l'accusa di aver avuto rapporti sessuali a pagamento con ragazzi minorenni. Il blitz dei Carabinieri contro un giro di prostituzione minorile ha interessato le provincia di Brescia, Bergamo, Milano, Monza, Pavia e Parma. I ragazzi si presentavano come maggiorenni sui social network e, una volta stabilito il contatto, gli indagati avevano con loro rapporti sessuali in luoghi appartati in cambio di regali o piccole somme di denaro.

02:08Duplice omicidio nel Napoletano,uccisi 33enne e 32enne

(ANSA) - NAPOLI, 11 FEB - Due persone sono state uccise con numerosi colpi d'arma da fuoco in una zona di campagna a Saviano, in provincia di Napoli. Le vittime sono Francesco Tafuro, 33 anni, e Marcello Liguori, 32 anni, quest'ultimo già noto alle forze dell'ordine per gioco d'azzardo. I killer hanno sorpreso le vittime mentre viaggiavano in auto. Un corpo è stato trovato all'interno dell'auto, l'altro a poca distanza dalla vettura. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri di Nola e del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna.

01:20Corea Nord: Congresso Usa vara nuove sanzioni

(ANSA) - NEW YORK, 10 FEB - Il Senato americano ha approvato all'unanimità nuove sanzioni contro la Corea del Nord, dopo i recenti test missilistici di Pyongyang considerati da Washington una "provocazione" e una gravissima violazione delle leggi internazionali. La legge bipartisan aveva già ottenuto il sì della Camera dei rappresentanti.

01:07Ferguson:dipartimento giustizia lancia causa civile

(ANSA) - WASHINGTON, 11 FEB - Il dipartimento di Giustizia americano ha intentato una causa civile contro la citta' di Ferguson, sostenendo che 18 mesi dopo l'uccisione di Michael Brown da parte di un poliziotto, la Polizia cittadina e il sistema giudiziario locale continuano a violare i diritti civili di residenti afroamericani.

00:54Corea nord: Trump, Cina dovrebbe far sparire Kim

(ANSA) - MANCHESTER, 10 FEB - Donald Trump non va per il sottile per risolvere la minaccia rappresentata da Pyongyang e promette in un programma tv che riuscirebbe a convincere la Cina a far ''scomparire in un modo o nell'altro molto velocemente'' il leader nord coreano Kim Jong-un. Quando Norah O'Donnel, la conduttrice di Cbs this morning', gli ha chiesto se stesse chiedendo l'assassinio di Kim Jong-un, l'outsider repubblicano per la Casa Bianca ha alzato le spalle e ha risposto: "ho sentito di peggio, francamente". Poi ha aggiunto: "la Cina ha il controllo, l'assoluto controllo sulla Corea del nord. E devono fare in modo che il problema scompaia".

00:52Gb, muore 33 anni dopo trapianto di cuore, era record mondo

(ANSA) - ROMA, 10 FEB - A 40 anni gli avevano salvato la vita con un trapianto cardiaco. Oggi, a 73, è morto in Inghilterra John McCafferty, dopo che quel cuore ha battuto per 33 anni nel suo petto, facendolo entrare nel 2013 nel Guiness dei Primati per il record di longevità di un trapiantato. "Voglio che questo record del mondo sia un messaggio di speranza per quanti aspettano un trapianto di cuore e per chi, come me, sono stati abbastanza fortunati da averne uno" aveva detto McCafferty. Era stato operato nell'ottobre del 1982 al Harefield Hospital nel Middlesex dopo una diagnosi di cardiomiopatia dilatativa. "Gli ultimi 30 anni sono stati bellissimi. Abbiamo girato tutto il mondo", ha detto, citata dalla Bbc, la vedova Ann, che lo scorso ottobre ha celebrato i 50 anni di nozze con John.

00:50Carnevale: scuola samba Mangueira vince 18/mo titolo a Rio

(ANSA) - RIO DE JANEIRO, 10 FEB - La tradizionale scuola di samba Mangueira ha vinto il Carnevale 2016 di Rio de Janeiro, conquistando il 18/mo titolo della sua storia con un 'enredo' (sceneggiatura) in omaggio alla popolare cantante bahiana Maria Bethania, sorella di Caetano Veloso. La festa nella città carioca - che ad agosto ospiterà anche le Olimpiadi - ha registrato un pubblico record: secondo gli organizzatori, circa 120 mila persone hanno assistito alle sfilate ogni notte, che corrisponde al maggior flusso dall'inaugurazione del Sambodromo, nel 1984.