Situazione preoccupa Alto Commissario Onu e Ong

Pubblicato il 14 febbraio 2014 da redazione

CARACAS. – L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani e varie Ong hanno espresso la loro preoccupazione per la situazione in Venezuela e hanno chiesto al governo di garantire una “inchiesta imparziale” sugli scontri di mercoledì scorso a Caracas, in cui sono morte tre persone, e di non mettere a repentaglio la libertà di manifestare il dissenso e di informare liberamente su quanto sta avvenendo nel paese. Rupert Colville, delegato regionale dell’agenzia Onu, ha detto che i responsabili delle violenze “devono essere processati e condannati” dopo “una inchiesta imparziale” e che esiste “preoccupazione per le notizie di attacchi di uomini armati che agiscono con totale impunità contro i manifestanti”. “Abbiamo anche ricevuto informazioni su intimidazioni contro giornalisti, alcuni dei quali hanno subito il sequestro del loro materiale di lavoro mentre coprivano le proteste”, ha aggiunto Colville. Anche Transparency International ha denunciato quello che ha definito “il blackout informativo” imposto dalle autorità contro “media nazionali, regionali, internazionali e di Internet” mentre Human Rights Watch ha commentato che “quello di cui il Venezuela non ha proprio bisogno è vedere le autorità che trasformano gli oppositori politici in capri espiatori e chiudono i media quando non gli piace la copertura che offrono degli avvenimenti”. 

Dal 1° Luglio 2012 solo online in PDF
Pag 1(03-09-15)

Quotidiano del 3 Settembre

Guarda il PDF

Ultima ora

23:08Calcio: amichevoli, Carpi-Shakhtar Donetsk 2-1

(ANSA) - CARPI (MODENA), 3 SET - Il Carpi ha battuto 2 a 1 in amichevole gli ucraini dello Shakhtar Donetz. In vantaggio la squadra di Lucescu al 44' primo tempo con Eduardo su rigore. Il Carpi segna nel finale di partita con la doppietta di Lasagna al 40' e 43' della ripresa. La gara è stata a tratti molto nervosa. Al quarto d'ora della ripresa il gioco è stato sospeso per alcuni minuti causa un accenno di rissa in campo dopo un duro scontro tra Letizia e Texeira.

23:02Calcio: Italia-Malta, Conte, oggi contava vincere

(ANSA) - FIRENZE, 3 SET - "Oggi contava vincere, quando non concretizzi le tante occasioni il risultato resta in bilico ma sono contento della voglia che hanno dimostrato i ragazzi. Ora dobbiamo cercare di vincere anche contro la Bulgaria": così il ct Antonio Conte commenta la vittoria contro Malta nelle qualificazioni per Euro 2016. "Siamo in testa alla classifica - ha aggiunto - e cercheremo di vincere anche con la Bulgaria. Nessuno ti fa regali, il calcio si è evoluto e anche giocare con Azerbaigian o Malta è dura".

22:59Calcio: Euro 2016, Italia-Malta 1-0

(ANSA) - FIRENZE, 3 SET - L'Italia ha battuto Malta per 1-0 in una partita giocata al Franchi e valida per il gruppo H delle qualificazioni europee. Gol sospetto (tocco di braccio) di Pellè al 25' st. Con questo successo gli azzurri ora sono al comando del girone, grazie al pareggio per 0-0 tra Azerbaigian e Croazia. Ora l'Italia ha 15 punti contro i 14 dei croati. Segue la Norvegia, che ha vinto 1-0 in Bulgaria, a quota 13. Domenica a Palermo si gioca Italia-Bulgaria.

21:15Calcio: Juve, tre gol in partitella, a segno Morata e Dybala

(ANSA) - TORINO, 3 SET - Partitella di 60' oggi per i pochi bianconeri a disposizione di Allegri: a Vinovo la Juventus ha affrontato la Cheraschese, che milita nel campionato di Eccellenza. Tre a uno firmato da Morata, Dybala e dal giovane Pellini. Impegnati i nuovi arrivi Alex Sandro, Hernanes e Lemina.

21:13Calcio: amichevoli, Mantova-Milan 2-3, buona prova Balotelli

(ANSA) - MILANO, 3 SET - Il Milan vince 3-2 sul Mantova in amichevole. Gran gol di Balotelli dopo solo 3' con un tiro a giro dalla distanza. Il Mantova reagisce e, complice le disattenzioni difensive, prima accorcia le distanze con Ungaro, poi raddoppia con Trainotti. Al 37' è Poli a riequilibrare il risultato concretizzando l'assist di Balotelli. Nella ripresa, con l'inserimento di Luiz Adriano, e con Balotelli trequartista, i rossoneri arrivano al 3-2 arriva su rigore di Luiz Adriano concesso per fallo su Balotelli.

21:10Calcio: Udinese, Pozzo cessione Pinzi dipesa da lui

(ANSA) - UDINE, 3 SET - "La cessione di Pinzi non è dipesa da noi, ma da lui. Aveva il contratto fino a giugno 2016, come ce l'hanno altri in scadenza. Ritengo abbia fatto una scelta economica e noi abbiamo voluto premiarlo lasciandolo andare, come abbiamo fatto in passato ad esempio con Calori a cui avevamo lasciato il cartellino perché è stato un grande professionista''. A margine di una conferenza stampa, il patron dell'Udinese Gianpaolo Pozzo interviene sull'addio di Pinzi, che ha lasciato delusi molti tifosi.

20:54Sbarco a Cagliari, fermato scafista

(ANSA) - CAGLIARI, 3 SET - Uno scafista è stato fermato dalla Polizia a Cagliari dopo lo sbarco dei 781 migranti approdati questa mattina in porto. In manette è finito Said Malih, 25 anni, marocchino. E' accusato di favoreggiamento all'immigrazione clandestina. Ad inchiodarlo sono state le testimonianze degli stessi profughi. Il giovane sarebbe responsabile del trasporto di 130 migranti che si trovavano a bordo di uno dei sette barconi che la nave norvegese Siem Pilot ha soccorso al largo delle coste libiche.