Ma la crescita resta un problema


ROMA – Il deficit/Pil al 3 per cento nel 2004 è un risultato importante, anche perché realizzato in presenza di una pressione fiscale in discesa di un punto di Pil, ma bisogna continuare a lavorare per mantenerlo sotto controllo. Per il 2005 il problema rimane la crescita del Pil. Lo ha detto il ministro dell’Economia Domenico Siniscalco al Tg5.


L’italia deve «continuare a lavorare molto per mantenerlo [il deficit/Pil] sotto controllo. E’ molto importante perché [il risultato 2004] è stato ottenuto con la pressione fiscale che scende di un punto di Pil» rispetto al 2003, ha detto Siniscalco commentando i dati forniti dall’Istat.


Per il 2005 «il problema continua ad essere la crescita».


– Ci stiamo lavorando molto con questo progetto per lo sviluppo. Oggi iniziano gli incontri con le parti sociali. Credo che questa sia in effetti la partita più importante che tutto il Paese deve giocare – ha agigunto il ministro.

Condividi: