“Tronchetti Provera non è attendibile”

Da “nette smentite alla sua ricostruzione degli avvenimenti” e “non pare bisogni indugiare oltre nell’evidenziare la inaffidabilità” delle dichiarazioni di Tronchetti. Lo scrive il gup di Milano, Mariolina Panasiti nelle motivazioni dell’ordinanza con cui nelle scorse settimane ha cancellato l’accusa di appropriazione indebita ai danni di Telecom e Pirelli, contestata ad alcuni degli imputati.

Il presidente di Pirelli, e all’ epoca dei fatti anche di Telecom, era stato sentito nel corso dell’udienza preliminare, chiamato in causa dall’investigatore privato Emanuele Cipriani che aveva spiegato che l’opera di ‘dossieraggio’ rispondeva agli interessi delle aziende.

Il gup Panasiti, nelle motivazioni dei patteggiamenti depositate il 14 giugno scorso, aveva scritto che i dossier rispondevano “a specifici interessi” di Telecom e Pirelli e di Tronchetti Provera.

Condividi: