Hannover, morto anche l’altro italiano ferito in lite sui mondiali

HANNOVER – E’ morto nella notte anche l’altro italiano che ieri mattina era stato ferito con colpi di arma da fuoco in un bar di Hannover, mentre si trovava in compagnia di un suo connazionale, un pizzaiolo sardo emigrato da diversi anni, deceduto poco dopo in ospedale. Lo ha annunciato la polizia di Hannover.


La seconda vittima aveva 49 anni. Ancora ricercato il sospetto omicida, un tedesco di 42 anni di cui ieri sono state diffuse via web alcune immagini mentre ritira contante da un bancomat vicino al bar in cui è stato commesso il duplice omicidio. I due italiani erano stati colpiti alla testa dopo una lite sulle coppe del mondo delle nazionali italiana e tedesca

Condividi: