Vittoria storica della sinistra

PARIGI – La sinistra in Francia conta per la prima volta su una maggioranza assoluta al Senato – dove controlla ormai 177 seggi – stando ai risultati delle elezioni che si sono svolte domenica nel paese per il rinnovo della metà dei seggi senatoriali.

Una vittoria che sconvolge il panorama politico e le cui conseguenze pratiche sono ancora difficili da prevedere, commenta ‘Le Monde’. Prima del voto la sinistra (Ps, Verdi, Comunisti ed una parte degli eletti del Rassemblement democratique et social europeen, RDSE) disponeva di 153 seggi su un totale di 343.

La sinistra in Francia non era mai stata maggioritaria al Senato, anche se il centrosinistra ne ha esercitato la presidenza tra il 1959 ed il 1968.

Condividi: