Egitto, il vicepremier ritira le dimissioni

IL CAIRO – Il ministro delle finanze e vicepremier egiziano, Hazem el Beblawi ha ritirato le dimissioni che aveva presentato ieri mattina per protestare contro l’uso eccessivo della forza da parte dei militari nella repressione della protesta di migliaia di copti domenica sera davanti alla sede della tv di stato.


A quanto si è appreso Beblawi, economista di fama internazionale, sarebbe stato convinto a ritirare le dimissioni dal capo del Consiglio Supremo delle Forze Armate, maresciallo Hussein Tantawi, durante un colloquio nel pomeriggio. Il primo ministro, Essam Sharaf aveva dichiarato che le dimissioni del ministro erano state un’iniziativa individuale e che le eventuali dimissioni del governo ‘’sono nelle mani dei militari”.

Condividi: