Incidente ferroviario, in Argentina due giorni di lutto

BUENOS AIRES – E’ salito a 50 il numero delle vittime dell’incidente ferroviario avvenuto mercoledì alla stazione Once di Buenos Aires. Tra le vittime tre sono bambini. Il governo ha dichiarato due giorni di lutto nazionale. I corpi di sette uomini e cinque donne, spiegano gli ufficiali della capitale argentina, rimangono non identificati nell’obitorio cittadino. Dopo lo schianto quasi 500 persone sono ancora ricoverate. La causa dell’incidente è sotto indagine, ma sembra che possa essere ricondotta alle strumentazioni obsolete e mal tenute utilizzate sul treno.