Rai international in declino? Nasce la rete Mediaset Italia

ROMA – Fiocco rosa a Mediaset. In coincidenza con il declino di Rai Internazionale è nata “Mediaset Italia”, una nuova rete internazionale che – come campeggia sul sito della rete berlusconiana – è “dedicata agli oltre 60 milioni di italiani che vivono all’estero e a tutti coloro che amano l’Italia, la sua cultura e la sua bellezza”. Sarà visibile nei bouquet di alcune tra le più importanti emittenti del mondo in Europa, America e Australia anche se, secondo quanto riportato sul sito web del canale (www.mediasetitalia.com), gli aspiranti telespettatori del Venezuela per ora devono accontentarsi di questa nota: “Mediaset Italia non è ancora disponibile in questo territorio. Contatta il tuo operatore per richiederlo”.
Affidata All’ex P2 Massimo Donelli, “Mediaset Italia” trasmetterà in lingua italiana, via satellite e via cavo, il meglio della programmazione di Canale 5, Italia 1 e Rete 4, le edizioni principali dei telegiornali ed una selezione di programmi d’intrattenimento, fiction e sport. Il palinsesto comprende programmi d’intrattenimento quali “Grande fratello”, “Amici”, “Pomeriggio Cinque”, “Uomini e donne”, “Le iene show” e “Cotto e mangiato”; tra le fiction spiccano invece “Carabinieri 2”, “Centovetrine” e “Il mammo”. Spazio all’informazione con “Matrix”, “Studio Aperto”, “Quarto grado” e allo sport con “Coppa Italia Tim Cup” e Serie A Live”.
“Mediaset Italia” si aggiunge alle altre due reti non generaliste gratuite dirette da Donelli: La5 e Mediaset Extra.
La 5, dedicata alle donne 15-54 anni, è stata lanciata nel maggio 2010 e in meno di due anni ha consolidato un ascolto dello 0.7% nelle 24 ore, dato che sale all’1.6% sul pubblico femminile di riferimento. Mediaset Extra, in onda dal novembre 2010, è il canale che ripropone le produzioni Mediaset a poche ore dall’emissione originale. Nelle 24 ore è seguito da una media dello 0.5% del pubblico totale, quota che cresce allo 0.7% tra il pubblico 15-64 anni.
M.V.
.