Chávez e ‘Lula’ Da Silva s’incontreranno prossimamente

CARACAS – E’ probabile che nelle prossime settimane il presidente Chávez e l’ex capo di Stato del Brasile, Luiz Ignacio Lula Da Silva si incontrino a Caracas. La notizia, attraverso un comunicato ufficile, è stata resa nota dal ministero degli Affari Esteri venezuelano.
Stando al comunicato, il presidente Chávez avrebbe ricevuto una telefonata dall’ex presidente ‘Lula’. Nel corso del colloquio, il capo di Stato e l’ex presidente, oltre ad un analisi dell’attuale relazione politica, economica, commerciale e culturale tra i due Paesi, avrebbero affrontato temi relativi alle proprie malattie. Sia Chávez che ‘Lula’ Da Silva, infatti, sono vittime malati di cancro.
L’ex presidente brasiliano, nel corso della conversazione, avrebbe manifestato il desiderio di recarsi a Caracas, appena i medici che lo hanno in cura ritengano possibile la realizzazione del viaggio.
Intanto, proseguono le indiscrezioni e i pettegolezzi circa la salute del presidente Chávez. E torna a farsi sentire su Twitter Josè Marquina, il medico venezuelano emigrato in Florida che negli ultimi mesi ha diffuso indiscrezioni sulla gravità delle condizioni di salute del presidente Chávez.
Lo specialista, dal suo account, afferma che il leader bolivariano, che ha concluso la seconda sessione di radioterapia, è stato ricoverato nei giorni scorsi per un ”serio dolore intestinale”, che confermerebbe una ”possibile invasione del cancro fino al colon” e testimonierebbe l’evoluzione del tumore.
Come si ricorderà, il capo di stato a febbraio si era sottoposto ad un’operazione per una recidiva di un cancro alla zona pelvica nella capitale cubana.

Condividi: