Rossi: se potessi comprerei la Ducati

“Non penso di quotare le mie società in Borsa, ma se avessi abbastanza soldi mi comprerei la Ducati”: lo confessa Valentino Rossi a SportWeek, in edicola sabato. “Un giorno, qui a Tavullia, potrei anche creare una scuola di guida ed insegnare ai ragazzi. Sono attaccato a questo posto, e ho pensato che, se sei ricco, la qualità della vita deve essere la cosa più importante”. Poi sull’imminente gara in Qatar: “Sara’ una sfida tra Lorenzo e Stoner; poi Pedrosa. Io potrei chiudere tra i primi cinque”.

Condividi: