Blitz dei centurioni al Colosseo: “Scendiamo se ci ascoltano”

ROMA – ”Senza questo lavoro siamo cadaveri che camminano”. Cosi’ il portavoce dei centurioni che stanno protestando sul Colosseo, spiega la drammatica situazione che stanno vivendo da alcuni giorni dopo il divieto da parte della Sovrintendenza di lavorare nell’area archeologica. ”Noi vogliamo solo essere regolamentarizzati, vogliamo un tesserino che ci riconosca e ci distingua dagli abusivi – continua il portavoce – non scenderemo da qui fino a quando non avremo una risposta da parte delle istituzioni”. Le decine di figuranti che stanno presidiando l’Anfiteatro Flavio stanno incontrando il delegato alla Sicurezza, Giorgio Ciardi, che sta cercando di mediare con i manifestanti.
”Martedi’ c’è un incontro in Campidoglio con voi, la Sovrintendenza ed il Comune – spiega Ciardi – cercheremo di avviare un processo per trovare una soluzione”. La protesta però non accenna a diminuire con i centurioni che minacciano di aumentare il presidio nel secondo anello del Colosseo. ”Stasera saliamo in trenta”, dice uno di loro, mentre dall’alto del monumento arrivano le voci dei quattro manifestanti che occupano una delle arcate: ”Vogliamo solo lavorare”.
La protesta dei centurioni che hanno ”occupato” una parte del secondo anello del Colosseo, sta attirando l’attenzione dei numerosi turisti che passeggiano attorno all’area archeologica. In centinaia restano stupiti nel vedere i figuranti vestiti da antichi romani seduti sotto l’arcata dell’Anfiteatro Flavio. In molti chiedono ai vigili urbani che presidiano la zona di che cosa si tratti. ”Sono i centurioni che stanno protestando”, replica un vigile urbano. ”Ma che male fanno? -si chiede più di un turista- sono caratteristici e ci piacciono. Piuttosto togliessero cassonetti e spazzatura…”. Intanto in piazza cominciano ad arrivare i primi megafoni dai quali risuonano cori e slogan contro il divieto della sovrintendenza e Comune che da due giorni vieta ai figuranti di strada di esercitare nella zona archeologica del Colosseo.