Accordo maggioranza: Partiti, i bilanci saranno pubblicati sul web

ROMA – I bilanci dei partiti saranno pubblicati sui siti Internet dei partiti stessi nonché su una apposita sezione del sito Internet ufficiale della Camera. E’ quanto si legge nel comunicato congiunto delle forze della maggioranza al termine della riunione di ieri sera, secondo cui “i bilanci dei partiti saranno obbligatoriamente soggetti al controllo ed alla certificazione di società di revisione iscritte nell’albo speciale Consob”.

Nasce inoltre la ”Commissione per la trasparenza ed il controllo dei bilanci dei partiti politici”, presieduta dal Presidente della Corte dei Conti e composta da Presidente del Consiglio di Stato e Primo Presidente della Cassazione. Il controllo, secondo l’accordo tra i partiti della maggioranza, verrà avviato sui rendiconti 2011. I partiti potranno investire la propria liquidità esclusivamente in titoli emessi dallo Stato italiano.

Qualora la nuova Commissione sulla trasparenza dei bilanci dei partiti rileverà ”irregolarità, i Presidenti della Camera e del Senato provvederanno ad applicare, su proposta della Commissione, sanzioni amministrative pecuniarie pari a tre volte” le irregolarità commesse.

Condividi: