GP2, Serenelli a caccia dei primi punti in Bahrain

CARACAS – Il pilota italo-venezuelano Giancarlo Serenelli disputerà questo fine settimana la sua seconda prova nella categoria GP2, durante il Gran Premio del Bahrain.
Serenelli affronta con molto ottimismo questa gara sul tracciato asiatico. Il suo team, il Venezuela GP, ha lavorato tanto per trovare la messa a punto idonea per tentare di guadagnare i primi punti della stagione.
“Abbiamo preparato al meglio questa gara, durante la sosta mi sono mantenuto in pista (la scorsa settimana ha partecipato ad una gara di AutoGP, ndr) e questa sarà la mia arma in più in Bahrain – ha spiegato il pilota di origini siciliane -. Devo ringraziare il mio team che ha lavorato senza sosta per darmi una monoposto competitiva per questo difficile tracciato. In Bahrain sarà protagonista la temperatura molto elevata, che influira sul rendimento della macchina e dei pneumatici”.
Oltre a Serenelli, questo fine settimana scenderà sulla pista di Shakir un altro italo-venezuelano: Jhonny Amadeus Cecotto.
“Durante la sosta tra la prima e la seconda prova del campionato abbiamo lavorato sodo per migliorare quei piccoli dettagli che ci hanno un po’ condizionato nella gara in Malesia – spiega Jhonny Amadeus -. Con un po’ di fortuna porteremo a casa alcuni punti, o saliremo addirittura sul podio. Questo è il nostro principale obiettivo in Bahrain”.
Le prove per definire la griglia di partenza della gara di sabato si svolgeranno oggi. I due piloti daranno il meglio per partire dalle prime posizioni e, perché no, di sognare di salire sul podio per gustare la Waar, l’acqua di rose con cui si festaggiano le vittorie nel Gp del Bahrain.

Fioravante De Simone

Condividi: