La Colombia supera il Venezuela: è la 4ª economia regionale

CARACAS – Il rapporto pubblicato ieri dal Fondo Monetario Internazionale segnala un’importante novità: i vicini colombiani hanno superato il Venezuela come quarta economia della regione, facendo registrare un Pil superiore per quanto concerne il 2011. I dati riportano come il Pil venezuelano abbia raggiunto la cifra di 315.800 milioni di dollari, sopravanzato però dai 328.400 milioni ottenuti dalla Colombia. A livello regionale il Pil più cospicuo è ancora una volta quello del Brasile, seguito a larga distanza da quello messicano.

L’anno passato la Colombia figurava nella speciale classifica latinoamericana come quinta potenza regionale. La nazione ‘cafetera’  è stata avvantaggiata dal fatto di aver subito in minor misura le conseguenze della crisi finanziaria globale, riuscendo a non entrare mai in recessione economica nel biennio 2009/2010, anni in cui il Prodotto Interno Lordo venezuelano scese prima al 3,2 e poi all’1,5%.

In cima alla lista delle economie più potenti dell’America Latina si conferma il Brasile, con un Pil di 2.492,9 miliardi di dollari, raddoppiando di fatto le cifre del Messico, stabile al secondo posto con 1.154,8 miliardi.

Il rapporto del Fmi, intitolato “Prospettive economiche regionali”, prevede una crescita del Pil ‘criollo’ superiore al 4,7%, mentre al 5,9% dovrebbe ammontare la crecista dell’economia colombiana.

Condividi: