Chávez, Legge del lavoro: si torna alla “doble liquidación”

CARACAS – Un ritorno al passato. Il presidente Chávez, attraverso il suo account Twitter, ha reso noto che nella nuova Legge del lavoro sarà prevista nuovamente la figura della «liquidación doble», in caso di licenziamento. Ovvero, il diritto del lavoratore ad ottenere, in caso di licenziamento, un trattamento di fine rapporto lavorativo doppio.
Il capo dello Stato, sempre attraverso il suo Twitter, ha anche informato che nella nuova legge sul Lavoro la proibizione di licenziamento è stata prorogata per due anni, nel caso specifico di un padre con a carico un bambino di età inferiore ai 5 anni.
Per quel che riguarda poi la maternità, nella nuova legge sul lavoro è previsto un riposo post-maternità di 20 settimane.
“Vi informo che la nuova Legge sul Lavoro stabilisce un permesso remunerato di 6 settimane prima e 20 settimane dopo il parto per le lavoratrici venezolane. E’ giustizia “, ha scritto il capo dello Stato nel su account Twitter @chavezcandanga.