Volata a 4 per la Champions: Napoli in pole

ROMA – Con Juventus e Milan già promosse alla fase a gironi della Champions League 2012/2013 – che inizierà il prossimo 18/19 settembre con sorteggio il 30 agosto – indipendentemente da come finirà la volata scudetto, si infiamma la lotta per il terzo posto che, da quest’anno, per l’Italia vuol dire preliminare di agosto. A 270′ dalla fine sono in quattro a giocarsi il posto, tutte da ieri sera appaiate a 55 punti, la quota più bassa di sempre per il terzo posto da quando la serie A è tornata a 20 squadre (dal 2004/05 ad oggi, la precedente era stata i 61 punti della Lazio terza a 3 turni dalla fine del torneo nel 2006/07).
Il Napoli è quasi totalmente padrone del proprio destino in base alle varie classifiche avulse, in più con un calendario non irresistibile, dovendo ricevere domani il Palermo (quasi salvo), andare domenica a Bologna (già salvo) e ospitando all’ultima il Siena (cui manca un punto per salvarsi e che quasi certamente lo sarà il 13 maggio). I partenopei, se questa fosse la classifica finale, sarebbero ai preliminari essendo in vantaggio nella classifica avulsa a 4 (Napoli 11 punti, Udinese 8, Inter 6, Lazio 5), ma anche a tre con Inter e Udinese (Napoli 10, Udinese 4, Inter 3), e pure a due sia contro le formazioni di Stramaccioni (doppia vittoria azzurra per 3-0 a Milano e 1-0 a Napoli) e di Guidolin (vittoria al San Paolo per 2-0 e pareggio in Friuli per 2-2); l’unico pericolo per i Mazzarri-boys arriva dalla Lazio, contro cui i campani sono in svantaggio (0-0 a Napoli, 1-3 a Roma nel sabato pre-pasquale). Se infatti la parità fosse a tre tra Napoli, Lazio e Udinese sarebbero promossi i friulani (tutte le squadre hanno 5 punti e differenza reti pari, ma l’Udinese negli scontri diretti tra queste tre formazioni ha segnato 6 reti, Lazio e Napoli 5), mentre se arrivassero pari Napoli, Lazio ed Inter bisognerebbe vedere il risultato di Lazio-Inter all’ultima giornata, considerato che – ad oggi – la avulsa tra queste tre vede Napoli 7 punti, Lazio 4 e Inter 3.
Il turno preliminare non è comunque una passeggiata: da quando è cambiata la Champions League, la formazione italiana dovrà affrontare una squadra di paesi dal ranking alto, vero è che nelle ultime due stagioni la Sampdoria contro il Werder Brema e l’Udinese contro l’Arsenal sono state puntualmente eliminate. Il turno preliminare 2012/2013 sarà in programma il 21/22 agosto (gara di andata) ed il 28/29 agosto (partita di ritorno).
La situazione e il calendario:
– NAPOLI 55 punti: Palermo in casa,Bologna fuori, Siena in casa
– UDINESE 55 punti: Cesena fuori, Genoa in casa, Catania fuori
– INTER 55 punti: Parma fuori, Milan in casa, Lazio fuori
– LAZIO 55 punti: Siena in casa, Atalanta fuori, Inter in casa

Condividi: