L’architetto Niemeyer ricoverato per polmonite

RIO DE JANEIRO – L’architetto brasiliano Oscar Niemeyer, 104 anni, è ricoverato in un ospedale di Rio de Janeiro per polmonite e disidratazione. In una nota, l’ospedale Samaritano ha fatto sapere che è stato portato nella clinica mercoledì notte. Si trova in condizioni stabili, è lucido e respira in modo autonomo, precisa la nota. Lo scorso anno, Niemeyer fu ricoverato per 12 giorni nella stessa struttura a causa di una infezione urinaria. L’architetto è il creatore di gran parte della futuristica capitale Brasilia e, tra l’altro, del sambodromo di Rio. Ha anche contribuito all’ideazione della sede delle Nazioni unite a New York.

Al via campagna per ripulire Rio dalle pubblicità
Ha preso il via a Rio de Janeiro la campagna ‘Rio limpo’ (Rio pulita), lanciata dal sindaco Eduardo Paes per ripulire la città dall’inquinamento visuale di enormi tabelloni pubblicitari, manifesti e annunci appesi sugli edifici. La misura prevede che siano tutti rimossi dal centro e dalle ricche zone meridionali, che comprendono i quartieri turistici di Copacabana e Ipanema. I lavori sono iniziati ieri, ma altre parti della città saranno coinvolte in seguito. Le autorità locali sperano così di abbellire ulteriormente la città, attirandovi un numero ancora maggiore di turisti grazie ai Mondiali di calcio del 2014 e alle Olimpiadi del 2016 che vi saranno ospitati.

Condividi: