CIV: Il Napoli vicino allo scudetto

CARACAS – Festival di reti nell’epilogo del torneo di calcio dei Veteranos del Centro Italiano Venezolano di Caracas. Nei Master solo il Napoli può perdere il titolo, nei Super giornata condizionata dalla pioggia.

Master (19ª giornata)

Il Napoli ad un passo dallo scudetto. Gli azzurri, inarrestabili grazie alla vittoria (3-2) nello scontro diretto contro il Torino, sono ad un passo dal loro primo titolo. Le reti napoletane sono state segnate da Corriere (doppietta) e Luque. Per i granata sono andati a segno Racaniello e Corbetta. L’altro incontro della giornata, quello che vedeva sfidarsi Roma e Juventus, è stato sospeso per pioggia.

Super (18ª giornata)

Il Palermo supera il Parma. Nell’unico match disputato, i rosanero vincono  2-1 sul Parma, Saggiomo e Racaniello i marcatori per il Palermo. Azzurra-Inter e Juventus-Sicilia sono state rinviate a causa della pioggia e del terreno diventato scivoloso.

Veteranos (17ª giornata)

La Fiorentina risorge contro la Lazio. Dopo l’opaca gara disputata sette giorni fa, la Fiorentina risorge e vince 4-2, a farne le spese è la Lazio. Le marcature dei viola sono state segnate da Archetti (8’), Nikken (15’), Di Egidio (27’) e D’Angelo (49’); per i biancocelesti hanno lasciato il segno Fusilla (23’) e Dostilio (52’).

 Vittoria al cardiopalma del Palermo contro il Milan. Quando tutti pensavano che l’incontro tra Palermo e Milan si sarebbe concluso sullo 0-0, ci ha pensato un guizzo di Mon López a sbloccare il risultato a5’ minuti dal termine. I rossoneri hanno subito il colpo e non sono riusciti a riprendersi dalla batosta subita a pochi giri di lancette dal triplice fischio.

La Juve strappazza il Napoli. Con un risultato tennistico la Juventus supera con facilità l’ostacolo Napoli. Anche se i partenopei hanno sbloccato il risultato dopo appena 60 secondi con Linares, i bianconeri si sono ripresi segnando 6 reti. L’eroe perla Juventus è stato Mocca, autore di una tripletta (33’,58’ e60’), hanno completato il festival del gol per i juventini: Iannicelli (28’), Serra (53’), De Libero (70’).

Risultato tennistico per l’Azzurra contro il Parma. Con un poker di Maceria (9’,44’,50’ e61’) l’Azzurra chiude la ‘pratica Parma’ dopo 60 minuti di gioco. Hanno completato il tabellino dei marcatori per l’Azzurra Serra e Navarro, il gol dell’onore per i parmensi è stato segnato da Folla (23’).

Condividi: