Ultima di campionato decisiva per le coppe e la retrocessione

CARACAS – L’ultimo posto valido per l’accesso alla fase a gironi della Coppa Libertadores, i pass per l’ottagonale perla Suramericana, e quelli meno ambiti che portano direttamente in Segunda División. A90’dal termine del Torneo Clausura sono ancora tanti i verdetti da emettere, ma domenica sera il quadro sarà completo.

L’ultimo atto si giocherà domenica in contemporanea. Il Lara fresco campione del Venezuela sfiderà il Carabobo. La macchina da gol di Saragò non è per nulla intenzionata a salutare i propri tifosi con una sconfitta nel giorno dei festeggiamenti per la conquista del titolo.

Il Caracas andrà in casa del Vigía: i ‘rojos’ sono a caccia della vittoria che permetta loro di confermare la seconda posizione nella classifica ‘acumulada’. Sicuramente fondamentale sarà anche la sfida tra Zulia (5º) e Mineros (3º), con i padroni di casa a caccia di punti per conquistarela Suramericanae gli ospiti in cerca di un risultato positivo per centrarela Libertadores.

Situazione più complicata quella della sfida Zamora (7º) – Estudiantes (16º), con i ‘bianconeri’ alla ricerca del bottino pieno per migliorare la loro posizione in vista dell’ottagonale perla Suramericana.

Il Deportivo Táchira ospiterà nello stadio Pueblo Nuevo di San Cristóbal il Llaneros. Il già retrocesso Tucanes giocherà in casa con il Yaracuyanos.

A completare il programma dell’ultimo turno della Primera División saranno: Aragua – Deportivo Anzoátegui, Monagas – Trijillanos e Deportivo Petare – Real Esppor.