Pdvsa: prossima emissione di 3 miliardi DI Bond

CARACAS – L’industria petrolifera introdurrà prossimamente nel mercato nuovi Bond, denominati Pdvsa 2035. L’emissione obbligazionaria venezuelana – orientata unicamente alla Banca Centrale e agli istituti finanziari pubblici -avrà scadenza ultradecennale (a scalare dal 2033 al 2035) ed un valore complessivo di 3 miliardi di dollari con un ‘cupón’ al 9,75 per cento, quindi con un rendimento inferiore alle emissioni precedenti.
Il ricavato di questo nuovo lancio di ‘Bond’ di Pdvsa permetterà alla holding petriolifera venezuelana di procedere a investimenti per migliorare il rendimento dell’industria e per iniziare nuovi progetti di sviluppo petrolifero del Paese.
Stando a indiscrezioni raccolte tra i trader di Caracas, la decisione di una emissione di bond solo ‘privata’ (cioè solo per gli enti pubblici nazionali e quindi libera da ogni regolazione nordamericana) è stata consigliata dalle circostanze del mercato internazionale.
Si stima che l’annunzio ufficiale dell’emissione di nuove obbligazioni dell’industria petroliferà avverrà nei prossimi giorni, probabilmente in uno dei programmi a rete unificata del presidente Chávez.