Terrorismo, preoccupa possibili attentati ai cantieri Tav

PAVIA – “La Tav è la madre di tutte le preoccupazioni. Lavoreremo anche per il Piemonte”: lo ha affermato il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri parlando della sfida del terrorismo con i giornalisti ad Alessandria.
– Abbiamo le idee chiarissime, ma il piano verrà deciso nel Comitato nazionale di giovedì quindi qualsiasi anticipazione non solo non sarebbe seria ma non sarebbe nemmeno supportata dalle analisi che stiamo facendo sul territorio -così il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, ha risposto ai giornalisti che le chiedevano particolari su obiettivi sensibili e uomini che saranno messi in campo in chiave anti-terrorismo.
Quel che è certo è che non ci sarà un incremento di uomini dell’esercito in chiave antiterrorismo.  Il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri, in effetti ha assicurato che non è previsto un incremento dell’organico, sottolineano  che verranno impiegati i militari quelli che già ci sono, con una razionalizzazione”.

Condividi: