Dall’Italia al Venezuela con l’Airbus A330 di Alitalia

CARACAS – Alle 13.47 di giovedì 3 maggio, il volo 686 ha dato inizio alla nuova avventura Alitalia: un collegamento diretto e giornaliero tra Caracas e Roma Fiumicino. Il nuovo aereo della compagnia italiana, l’Airbus A330-200, è atterrato con dieci minuti di anticipo sulla pista 28 dell’Aeroporto internazionale di Maiquetía, ricevuto con tutti gli onori dal personale. Alitalia è l’unica aerolinea a collegare direttamente l’Italia e il Venezuela.

L’Airbus A330-200, grazie al quale Alitalia rafforza la sua strategia commerciale nel Paese latinoamericano, è stato presentato lo scorso mercoledì all’Hotel Pestana di Caracas alla presenza del Console generale d’Italia, Giovanni Davoli; della Console di Caracas, Jessica Cupellini; del Presidente dell’Ice, Alfredo Giorgi; del presidente uscente del Centro Italiano Venezuelano, Mario Chiavaroli, e altre personalità della Collettività italo-venezuelana. In rappresentanza della compagnia aerea, il Direttore Generale Alitalia in Venezuela, Centro America, Paesi Andini e Caraibi, Andrea Taddei; il Direttore Regionale per America Latina, Antonio Sgro, appositamente arrivato dal Brasile; il Direttore Amministrativo di Alitalia per il Venezuela, Gianfranco Orlando.

In un ambiente chic e con l’appoggio di un breve video di presentazione, sono stati illustrati gli innumerevoli vantaggi di viaggiare con il nuovo aereo Alitalia, suddiviso in tre classi di servizio: “Magnifica” (business class), “Classica” (economica) e la innovativa “Classica Plus”, una ‘premium economy’ che offre un mix unico di economicità e confort.
La “Classica plus” è un prodotto moderno e creativo che riflette tutta l’esperienza e la tradizione del servizio a bordo di Alitalia, dedicata a tutti coloro che, pur comprando un biglietto Economy, non vogliono rinunciare ai privilegi di un servizio esclusivo. Regala al passeggero cabine silenziose con 21 sedili equipaggiati con poltrone ergonomiche e reclinabili fino a 120 gradi e un 40 per cento in più di spazio rispetto alla classe economica. In più, un sistema integrale di intrattenimento di ultima generazione con 45 film e news in tempo reale sui nuovi monitor LCD da 10.6 pollici, auricolari ‘noise reduction’ per un ascolto ottimale dell’audio con isolamento acustico dai rumori di sottofondo in fase di crociera, e un’ampia selezione di quotidiani e riviste. Non mancano poi la porta USB per caricare i contenuti digitali dal proprio computer portatile o lettore MP3 al sistema di intrattenimento, oltre che per ricaricare la batteria del computer; e un telefono individuale con tecnologia satellitare. Inoltre, relax in volo grazie a coperte, cuscini e una trousse da viaggio dedicata: un kit disegnato e pensato per il benessere del passeggero.

Al cliente viene offerto un drink di benvenuto e pasti caldi, spuntini o prima colazione, a seconda dell’orario del volo; il tutto accompagnato da bevande calde, soft drink e vini selezionati tra le più importanti case vinicole italiane. Da agosto, poi, un delizioso caffé espresso per assaporare la tradizione italiana.

La “Classica plus” offre poi tanti vantaggi in aeroporto: banchi check-in dedicati, imbarco prioritario, la possibilità di trasportare due bagagli da 23Kg.

Per quanto riguarda la luxury class “Magnifica”, impareggiabile il servizio a bordo che permette di scoprire il gusto di una cucina semplice e ricca di profumi. Le ricette dei menù sposano la qualità dei prodotti originali con la migliore tradizione culinaria italiana. Il risultato è un menù sempre vario, esaltato da una ricca vetrina dei migliori vini italiani, accuratamente selezionati dal Sommelier ufficiale di Alitalia (per la loro scelta si è assistiti dal personale responsabile di cabina formato dall’Associazione Italiana Sommelier Roma, AIS, Bibenda).

Ogni mese Alitalia offre i sapori della cucina regionale (ad esempio, da febbraio ad aprile ricette sono state dedicate alla cucina del Trentino Alto Adige e della Basilicata). Non a caso, il prestigioso premio “Best Airline Cuisine” del mensile Global Traveler nel 2010 e nel 2011 è stato assegnato ad Alitalia, votata da 25.000 frequent flyer la migliore compagnia al mondo per la qualità dei pasti serviti. Un riconoscimento che premia l’impegno per il rinnovamento del servizio di bordo e del catering di “Magnifica”.

L’aereo puo trasportare 230 persone: oltre alle 21 della “Classica Plus”, 175 in classe economica e 28 in classe magnifica. I voli si realizzano tutti i giorni della settimana con il seguente orario: da Caracas partenza alle 15.30 con arrivo a Roma Fiumicino alle 8.10; dalla capitale italiana partenza alle 9.10 e arrivo in Venezuela alle 13.30. Per maggiori informazioni su orari e tariffe, visitare la pagina web: www.alitalia.com.

Condividi: