Catturati narcos ricercati da Usa e Colombia

CARACAS – Luis Alberto Ramírez e Miguel Camacho, questi i nomi dei due presunti narcotrafficanti colombiani arrestati durante una operazione militare venezuelana tesa a distruggere piste aeree utilizzate per il traffico di droga. Il primo uomo era ricercato da Stati Uniti e Colombia, il secondo solo dalla Colombia. Il presidente Hugo Chávez – secondo quanto dichiarato dal ministro dell’Interno, Tareck El Aissami – ha già dato le istruzioni necessarie perché i due presunti narcotrafficanti vengano immediatamente consegnati alle autorità colombiane.

Il ministro ha reso noto che nell’ambito dell’operazione ‘Boquete’, iniziata il 26 maggio, sono state distrutte 36 delle 50 piste clandestine individuate nello stato Apure e solo nel 2012 sono stati sequestrati 141,53 kg di marihuana e 646,66 di cocaina.

Condividi: