Chávez ai suoi: “No a trionfalismi”

CARACAS – Che la sfida abbia inizio. Dopo Henrique Capriles anche il presidente Hugo Chávez ha formalmente presentato la sua candidatura alle elezioni del 7-O. Nonostante le voci che insistono sull’aggravarsi delle sue condizioni di salute, Chávez si è presentato ai numerosi sostenitori accorsi in Plaza Diego Ibarra per celebrarne l’iscrizione al Cne.

“Siamo un popolo imbattuto e sono sicuro che continueremo ad esserlo. Il 7 ottobre otterremo una nuova grande vittoria socialista, patriottica e bolivariana”, ha esordito Chávez aggiungendo: “La vittoria va conquistata. Ci stiamo giocando il futuro della patria”.

L’attuale ‘mandatario’ si è impegnato a riconoscere il risultato delle urne, manifestando grande fiducia nell’imparzialità del Consiglio Nazionale Elettorale. Con l’appoggio del Partito Socialista Unito del Venezuela e di 11 partiti minori, Chávez ha poi consegnato il Piano di Governo che si è compromesso a realizzare in caso di rielezione.

Condividi: