Il magnifico omaggio alla Repubblica Italiana con eccellenti interpretazioni del Coro G. Verdi

CARACAS.- Il sessantaseiesimo anniversario della Repubblica Italiana è stato commemorato “in grande” nel nostro Centro, lo scorso 9 Giugno, con il Concerto intitolato “Italia Nostra”,interpretato dal Coro Giuseppe Verdi.

Il Salone Italia ha riecheggiato alle indimenticabili note musicali eccellenti, come sempre, del nostro Coro, diretto dal Maestro Andrès Roig, con la magnifica preparazione vocale di Andres Perillo.

Una grande emozione ha invaso la platea mentre scorrevano emotive immagini di storiche date proiettate sul fondo della scena. Canti patriottici, supreme note da sempre celebrate, hanno condotto per mano gli astanti attraverso una storia indimenticabile che ha saputo raccontarci ancora una volta, l’eroica nascita della nostra Repubblica, bene immenso da preservare e proteggere. Hanno accompagnato il nostro grande Coro: il pianista Josè Alfredo Martìn, il trombettista Eduardo Manzanilla ed il batterista Maximiliano Polo. Ha concluso lo stupendo Concerto, il famosissimo “Va’ Pensiero” (Nabucco) di Giuseppe Verdi, cantato in coro da tutto il pubblico presente. Nelle foto, momenti della gran serata.

Condividi: