Ferrara alla Samp, Juve e Lucio vicini

ROMA – Euro 2012 ormai alle spalle e calcio mercato che torna in pole position tra i pensieri accaldati dei tifosi del Bel Paese sotto l’ombrellone. A cominciare da quelli un po’ amari dei supporter napoletani costretti a dire addio ufficialmente a Ezequiel Lavezzi, approdato al Paris Saint Germain per circa 30 milioni di euro e con un conratto di quattro anni. Roba da leccarsi le ferite per i fan sotto il Vesuvio, mentre di tutt’altro umore i campioni d’Italia che accolgono due pezzi da novanta dell’Udinese come Kwadwo Asamoah e Mauricio Isla e aspettano di chiudere per il gigante della difesa interista Lucio. Bianconeri veri protagonisti del mercato che nelle prossime ore potrebbe portare anche il centrale brasiliano dell’Inter (incontro a Milano coi dirigenti bianconeri nel tardo pomeriggio) che vuole giocare la Champions e restare in Italia. In più sempre sulla sponda della squadra di Antonio Conte sono previsti colloqui con Genoa, Pescara e Atalanta per sferrare l’assalto decisivo a Destro, Verratti, Gabbiadini.

Intanto l’Arsenal ha rifiutato la prima offerta della Juve per Van Persie: troppo pochi 10 milioni di euro ma è possibile una nuova offerta più consistente per convincere i Gunners.

Attiva pure la Roma di Zeman anche se i nomi di cui si parla restano di secondo piano come il difensore brasiliano Dodò sbarcato ieri nella capitale e il greco Tachtsidis per il quale sarebbe in dirittura d’arrivo un apposito accordo.
Inter in fermento per ora solo sul fronte delle uscite: oltre al saluto nei confronti di Lucio è pronto anche quello per Diego Forlan. Resta invece a Milano il perno della difesa rossonera Thiago Silva che ha prolungato il suo contratto fino al 2017. La decisione di prolungare di una stagione il precedente contratto del forte difensore milanista, in scadenza nel 2016, arriva a poche settimane dalla decisione del Milan di rifiutare l’offerta avanzata dal Paris Saint Germain. Il 14 giugno il presidente Silvio Berlusconi ha respinto i 46 milioni di euro offerti dai francesi, per il difensore brasiliano. E nei giorni scorsi Paulo Tonietto, agente del giocatore, con l’ad rossonero Adriano Galliani ha discusso di un possibile adeguamento di contratto. Amauri torna a vestire la maglia del Parma: nel tardo pomeriggio è stato perfezionato l’accordo con la punta italo-brasiliana: contratto biennale con opzione per il terzo.

A Pescara arriva Abbruscato, mentre la Fiorentina prosegue la trattativa per avere il difensore danese della Roma Kjaer.
Sul fronte Lazio, ufficializzato l’acquisto di Ederson, spunta l’idea Maxi Lopez. Per quanto riguarda il mercato degli allenatori in Serie A, Ciro Ferrara è ufficialmente il nuovo allenatore della Sampdoria: l’ex giocatore napoletano sostituisce Beppe Iachini e lascia l’Under 21. Con sé porterà l’ex portiere della Nazionale Angelo Peruzzi come vice allenatore e Massimo Neri come preparatore atletico. Ferrara torna ad allenare una squadra di club dopo l’esperienza negativa con la Juventus.

Condividi: