MERCATO: Silvestre verso l’Inter, Viviano piace alla Fiorentina

ROMA – Il matrimonio fra Lucio e la Juventus é stato ormai quasi celebrato: già in serata il difensore brasiliano si trasferirà a Torino, dove oggi – salvo impreviste e clamorose sorprese – si sottoporrà alle visite mediche, quindi firmerà un contratto che lo lega al club bianconero per due anni: dovrebbe percepire circa 2,3 mln a stagione, più alcuni bonus.
La partenza di Lucio apre all’arrivo di Matias Silvestre dal Palermo, per il quale è sceso in campo Marco Branca, direttore dell’area tecnica dell’Inter: l’uomo-mercato di Moratti ha annunciato un incontro per oggi con i dirigenti rosanero. A questo punto restano da chiarire le posizioni di Julio Cesar e di Diego Forlan che, a pochi giorni dal raduno precampionato, non sono ancora riusciti a trovare una sistemazione.

La Juventus é la società più attiva sul mercato, ma qualcosa si muove anche in casa viola, che in difesa vorrebbe sostituire il partente Alessandro Gamberini con il danese Simon Kjaer. Quest’ultimo, dopo avere disputato una stagione tutt’altro che esaltante con la Roma, è tornato al Wolfsburg, dov’era approdato qualche stagione addietro per 14 mln, direttamente dal Palermo. Il club giallorosso non ha esercitato il diritto di riscatto nei suoi confronti, poi però è tornato a trattare il cartellino del giocatore con il club tedesco, giocando al ribasso. L’agente di Kjaer, Mikkel Beck, ha smentito una trattativa con la Fiorentina. Il sodalizio gigliato, rivela il vicepresidente del Palermo, Guglielmo Micciché, è interessato al portiere Viviano che in rosanero non trova spazio e, per il posto da titolare, dovrà fare i conti con Samir Ujkani.

Per la Roma sembra sfumare il nome di Leandro Damiao, che piace pure a Milan e Inter. Resta in piedi l’ipotesi Destro, che alla fine potrebbe accasarsi al Milan, e arriva l’annuncio ufficiale dell’acquisto dal Bari della metà del cartellino di Stoian. L’agente di Osvaldo, intanto, smentisce un interessamento del Real Madrid. Il Corinthians nega di aver ricevuto proposte per Castan.

Tornando alla Juventus, che si è rinforzata con Isla e Asamoah per puntare anche alla Champions, resta una questione irrisolta: è legata al nome del ‘top player’. E’ noto l’interesse per Robin Van Persie dell’Arsenal, sul quale sono pure piombati i campioni d’Inghilterra del Manchester City. I ‘Gunners’, però, puntano i piedi, perché in realtà Van Persie vorrebbero trattenerlo a Londra. Sulla vicenda si è esposto lo stesso Wenger. “Spero che concluda la carriera a Londra”, ha detto l’allenatore francese. Pirlo, intanto, sponsorizza Balotelli, ma in ballo c’é sempre il nome di Suarez del Liverpool. Anche Tiribocchi sponsorizza un compagno: l’atalantino Gabbiadini, mentre spunta anche il nome di Cavani. E mentre Marco Parolo, quest’anno al Cesena, passa al Parma, che ha presentato ieri Amauri, il Torino punta Mesbah.

Ciro Ferrara avrebbe chiesto al Pescara il giovane Insigne; in blucerchiato potrebbe arrivare anche Migliaccio dal Palermo. E Balzaretti? Il suo futuro sembra scritto all’ombra della Tour Eiffel, con la maglia del Paris Saint-Germain.

Condividi: