Mamisoccer e Fratelsa guidano il ‘Torneo de Madres’

CARACAS – Domenica nel Futsal Goal en La Guairita si è disputata la seconda giornata del “Torneo de Fútbol de Madres-Zona Escolar”. Alla competizione che è giunta alla terza edizione, vi parteciperanno compagini di calcio a 7, e le rappresentativa presenti sono: le Mamisoccer (Civ), ICC-I Andes, Jachito, San Agustín, Fratelsa, Loyola, Humboldt e San José. A rappresentare la nostra collettività ci sono il Civ di Caracas e il Fratelsa.

Nella seconda giornata il Civ ha battuto 1-0 l’ICC-Andes grazie ad una rete di Claudia Madrid López. Con questa vittoria le azzurre si mantengono saldamente in vetta al gruppo A con 6 punti. Nella gara precedente avevano sconfitto 3-0 la formazione del San Agustín. Le mamisoccer hanno preso la staffetta dalla squadra di calcio tradizionale, ereditando la stessa grinta vincente e facendosi rispettare su tutti i campi dove giocano.

L’altra rappresentativa italo-venezuelana, il Fratelsa ha superato 1-0 nel derby il Loyola. In una sorta di vendetta (Italia-Spagna post europeo). La compagine de fratelli Savarese è al comando del gruppo B con 4 punti. Nella gara d’esordio aveva 0-0 con il Humboldt.

Il “Torneo de Fútbol de Madres-Zona Escolar” è considerato uno dei più importanti della categoria, una sorta di Champions League.

Per chi non la conoscesse, la squadra delle Mamisoccer è nata circa sei anni fa, come passatempo tra le madri che portavano i loro figli a giocare nelle giovanili di calcio del Civ. La voce di queste signore calciatrici cominciò a diffondersi, fino a quando giunsero le prime sfide con altre compagini formate da altre “mamme soccer”. Iniziarono i tornei, le sfide, giocare a calcio per queste signore divenne un impegno serio.

La rosa è formata da ventidue signore con un’età, diciamo, un po’ più alta di quella media tra gli atleti di un’Olimpiade.
Per poter entrare in questo team originale è indispensabile il seguente requisito: avere un figlio in una delle squadre di calcio del Centro Italiano Venezolano. Sono inoltre escluse le mamme che hanno un passato professionistico.

Il calendario prevede nel prossimo turno le seguenti sfide: San José-Fratelsa, Icc Andes-San Agustín, Loyola-Humboldt e Civ-Jachino.

Domenica prossima, le “signore del calcio” scenderanno in campo, vestite d’azzurro, il colore d’ordinanza del Civ. Il loro auspicio è che gli spalti siano gremiti di tifosi; come, del resto, è sempre avvenuto in queste sfide in rosa.

Condividi: