C’è l’accordo. Ma…

CARACAS – In conferenza stampa dalla sede della CNE, Henry Márquez, in rappresentanza del ‘Commando Venezuela’, ha presentato l’accordo preelettorale firmato dal candidato alla presidenza Henrique Capriles, accogliendo così gli elementi proposti dal CNE.

Una firma apposta con “dolore nel cuore patriottico che tutti noi abbiamo dentro” perché, sostiene l’opposizione, “il documento avrebbe dovuto trattare i temi della legge sull’informazione, dei programmi trasmessi a reti unificate e dei fondi pubblici”.

– Crediamo che sia stata sprecata una grande opportunità – dichiara Márquez.