AMICHEVOLE: Il Caracas ospita il Malaga all’Olimpico

CARACAS – Il Caracas ospiterà domenica nello stadio Olimpico della Ucv il Malaga, squadra in cui giocano il venezuelano Salomón Rondón e l’italiano Enzo Maresca.

Domenica, la compagine andalusa sarà la 17ª squadra spagnola che verrà in Venezuela a giocare un’amichevole. In totale si sono disputati 33 match, il primo è stato nel ’52, allora il Real Madrid giocò a Caracas e vinse la prima edizione della ‘Pequeña Copa del Mundo’.

A cavallo tra gli anni ’50 e ’70 era normale che le compagini della Liga spagnola venissero in Venezuela. C’erano sempre sponsor disposti ad aiutare nell’organizzazione di questi evento e il pienone era sempre garantito per la forte presenza della collettività spagnola. La compagine che più volte ha visitato la terra di Bolivar è stato il Real Madrid, con 24 match disputati.

L’unica squadra criolla che è riuscita a strappare un punto ai ‘merengues’ è stato l’ULA Mérida nell’82. Tra questi inediti match disputati sui campi venezuelani, troviamo anche uno del 1980: la schiacciante vittoria per 8-0 del Real contro la Vinotinto olimpica nell’incontro disputato all’UCV. Ma senza dubbio uno dei momenti più tesi non si è vissuto sul rettangolo verde, ma fuori, quando nel 1963, allora l’attacante del Real Madrid Alfredo Di Stefano fu sequestrato durante la visita dei merengues a Caracas.

Un’altra delle formazioni iberiche che più volte è venuta in Venezuela è stata il Barcellona (16 volte). Il primo match risale al 1953, allora perse 3-2 con la Vinotinto nello stadio Olimpico di Caracas. I blugrana sono ritornati quattro anni dopo e hanno vinto la ‘Copa República de Venezuela’ durante la quale hanno affrontato Sivilla (Spagna), Botafogo (Brasile) e Nacional (Uruguay). Alle spalle del Barcellona per numero di visite è il Valencia con 15, nel 1966 vinse la ‘Copa Gran Serie Internacional’ superando il Victoria Guimaraes e la Lazio sul campo della UCV.

Le altre compagini spagnole che sono venute almeno una volta nella terra di Bolivar sono: UD Las Palmas (‘58, ’65 e ’80), Osasuna (’58), Atlético Madrid (’64 e ’65), Real Zaragoza (’64 e ’75), Ahletic Club Bilbao (’67), Deportivo La Coruña (’69, ’76 e 2008), Celta de Vigo (’70 e ’73), Orense (’79), Sporting Gijón (’79), Real Valladolid (’81), UD Lalín (’85), Tenerife (’96).

Le città venezuelane che hanno avuto la fortuna di osservare dal vivo una compagine della Primera División spagnola sono state Barquisimeto, Barinas, Caracas, Puerto Ordaz, Mérida, Valencia e San Cristobal.

Domenica senza dubbio ci sarà da divertirsi nel recinto dello stadio Olimpico di Caracas, gli ‘hinchas’ locali potranno divertirsi con le genialità del campione locale in forza al Malaga, Salomón Rondón.

 

F.D.S.

Condividi: