Il Lara di Saragò pronto per la Sudamericana

CARACAS – La macchinaria vincente del Deportivo Lara oggi scenderà sul campo dei colombiani del Deportivo Tolima per il suo esordio nell’edizione 2012 della ‘Copa Sudamericana’. La squadra di Re Mida Saragò, dopo aver stupito tutti in Venezuela, vuole sorprendere anche a livello continentale, e portare a casa un buon risultato che gli permetta di affrontare la gara di ritorno con più tranquillità.

– La squadra scenderà in campo serena – spiega Saragò – ma consapevole che dovrà affrontare una compagine difficile per 180 minuti. Ma fortunatamente il viaggio in Colombia non è stato così lungo e abbiamo potuto riposarci.
L’allenatore italo-venezuelano non è nuovo a questo tipo di gare e sa che dovrà dosare bene le forze dei suoi giocatori.
– Ci sono molte situazioni da gestire durante un match – dice Saragò – . Prima di iniziare a studiare l’incontro di andata e ritorno bisogna capire quali situazioni possono essere favorevoli. Poi durante la partita uno inizia a capire come sfruttare le sue carte vincenti, saper approfittare delle situazioni che si presentano tanto in casa come in trasferta.
La squadra di Saragò sa che nella sfida nello stadio Manuel Murillo Toro dovrà segnare qualche gol che potrebbe aiutare a srotolare per il ritorno una strada in discesa.

Saragò affronterà questa prima trasferta 2012 con i suoi cinque gioielli aquisiti nel recente calciomercato: ‘la Pulga’ Gómez, José Torrealba, Ignacio Anivole, Francisco Wasquier e Pedro Boada. Ma dovrà fare a meno dell’argentino Diego Cochas, trasferitosi al Deportivo Táchira.

La macchinaria di Saragò anche stasera cercherà di far sognare i suoi tifosi, e non solo, per riconfermarsi come la vera forza della Primera División in Venezuela e all’estero.

Probabili formazioni
Deportes Tolima (4-4-2): Anthony Silva; Gerardo Vallejo, Yair Arrechea, Julián Hurtado, Félix Noguera; Gustavo Bolívar, John Hurtado, Christian Marrugo, Danovis Banguero; Juan Maciel e Robin Ramírez. Allenatore: Jorge Luis Bernal.
Deportivo Lara (4-4-2): Liebedskin; Mosquera, Rey, Maidana, McIntosh; Mea Vitali, Suano, Gómez, Pérez Greco; Valoyes, Torrealba. Allenatore: Eduardo Saragó.
Arbitro: Henry Gambetta (Peru)
Stadio: Manuel Murillo Toro (Ibagué).

Condividi: