BEACH VOLLEY: Fantastici Lupo e Nicolai volano nei quarti

LONDRA – Grandissima impresa dei due azzurri del beach Daniele Lupo e Paolo Nicolai, che nel primo match ad eliminazione diretta hanno sconfitto gli statunitensi Rogers-Dalhausser, medaglia d’oro ai Giochi di Pechino 2008. La coppia azzurra, allenata dal brasiliano Paulao si é imposta con un meritato 2-0 (21-17 21-19) al termine di una sfida bella, intensa. Risultato storico per il beach volley italiano che per la prima volta porta una coppia maschile tra le migliori otto di un torneo olimpico.

Grandissima impresa maturata al termine di una gara davvero spettacolare, in cui tutti i protagonisti hanno dato il massimo. Lupo-Nicolai erano sfavoriti sulla carta, ma dalla loro parte avevano il confortante ricordo del successo nell’ultimo confronto diretto e la sfrontatezza della gioventù. Elementi che uniti alle innegabili qualità tecniche di questa giovane coppia hanno portato al risultato. Quello che colpisce in Daniele e Paolo è la loro maturità anche nei frangenti più complicati, la loro sicurezza dentro e fuori del campo, la serenità con cui si presentano davanti a taccuini e microfoni sia nel momento della sconfitta, che in quello della vittoria.

La loro Olimpiade continuerà lunedì 6 agosto, il giorno del 24mo compleanno di Nicolai, sulla loro strada i vincitori della sfida tra gli olandesi Nummerdor-Schuil e gli svizzeri Heuscher-Bellaguarda.

LUPO: “Ho realizzato un sogno che credevo non si sarebbe mai avverato. Abbiamo giocato una bella partita, forse abbiamo sbagliato qualcosa nel finale, quando abbiamo avuto troppa fretta di chiudere. Ci tenevo a far bene, l’inizio del torneo non avevo reso come volevo e potevo”.

NICOLAI: “Siamo felici. Abbiamo giocato bene, che era la cosa che più ci premeva, sempre attenti e concentrati. Abbiamo giocato punto, dopo punto al massimo. Davvero una grande vittoria”.