Cecotto Jr: “Ci sono possibilità di arrivare in F1”

CARACAS – Durante l’esibizione motoristica che si è volta a Caracas, l’italo-venezuelano Johnny Amadeus Cecotto ha parlato delle sue possibilità di approdare nella categoria massima delle quattro ruote: la Formula 1.

Cecotto Jr sta disputando un’ottima stagione nella GP2, dove ha vinto in questo 2012 su uno dei circuito più affascinanti, quello di Monaco.

– Cinque team di Formulla 1 mi hanno contattato per fare il grande salto in F1 – ha spiegato -. Devo trovare l’appoggio di alcuni sponsor per far si che riesca ad essere sulla griglia di partenza nel 2013.

Il pilota di origini friulane non si sbilancia quando gli viene chiesto il nome della scuederia con cui potrebbe correre:

– Per il momento non posso fare nomi – dichiara – pero ci sono buone proposte per l’anno prossimo.

Quest’inverno Johnny Amadeus ha provato la Force India ed è andato tutto molto bene, ma poi non si è concretizzato nulla. Attualmente disputa il mondiale GP2 con il Team Addax.

L’italo-venezuelano era tra i piloti che hanno partecipato all’esibizione con Pastor Maldonado e Rodolfo ‘speedy’ González, evento che è servito per rendere omaggio agli atleti vinotinto che hanno partecipato ai Giochi di Londra.

– E’ un orgoglio essere presente ad un evento di tale caratura, essere insieme a tutte queste persone che ci seguono ogni domenica. Noi sempre siamo lontano, in giro per il mondo, e questo fa si che non possano vederci da vicino. Questa è stata un’ottima occasione per stare vicino a questo pubblico maraviglioso in momento incredibile.

Parlando della sua prestazione nella stagione 2012 della GP2 Cecotto spiega:

– Quest’anno sto dimostrando che sono uno dei migliori piloti della categoria. Così come abbiamo vinto alcune gare, ne abbiamo anche perse altre, alcune sfuggite per errori nei pit stop. Ma il team è in costante crescita, penso che possiamo vincere altre gare in questa stagione.

Il team sta lavorando durante la pausa estiva per ottenere una messa a punto ottima che permetta a Cecotto di salire più spesso sul podio.

Condividi: