Borrelli vince in Messico

CARACAS – Diego Borrelli, pilota italo-venezuelano di kart, ha vinto una prova del Campionato Panamericano della Nacam-Fia. La corsa si è disputata in Messico, nel kartodromo di Cancún. Ad osservare la gara dei futuri campioni c’era nientemento che Jean Todt, il presidente della Fia, che ha approfittato dell’occasione per scambiare due chiacchere con i piloti e partecipare alla cena offerta dagli organizzatori.

Borrelli, in forza al Team Viso Venezuela, ha completato un fine settimana da sogno piazzandosi nelle prime posizioni nelle prove libere, mentre nella pole è riuscito ad impossessarsi del sesto miglior tempo.

Nella prima delle due gare disputate, il pilota italo-venezuelano è stato protagonista di una strepisosa rimonta fino ad arrivare al comando tagliando per primo il traguardo. Nella seconda corsa, il pilota nato 14 anni fa a Caracas è partito ottavo, ma la prova è stata un po’ accidentata per diversi contatti, due bandiere gialle ed una rossa. Borrelli ha chiuso la gara in 15ª posizione.

Il ‘caraqueño’ nella terza gara ha dimostrato nuovamente che ha talento da vendere scavalcando la 15ª posizione di partenza e chiudendo la gara al sesto posto.

Questo fine settimana Borrelli- a bordo di una KF3 del scuderia AM-Engine – sarà impegnato nei test che si svolgeranno sul tracciato di Homestead, a Miami. La prova servirà al giovane pilota per preparare la sua partecipazione al secondo GP del campionato mondiale della CIK-Fia che si disputerà ad Angerville, in Francia.

Condividi: