EUROPA LEAGUE: Vittoria in scioltezza per la Lazio

ROMA – Nel primo impegno ufficiale dell’era di Vladimir Petkovic,la Lazionon fallisce e trova il successo per 2-0 contro gli sloveni del Mura 05 grazie alle reti di Hernanes e Klose.

La squadra biancoceleste vuole accedere alla fase a gironi dell’Europa League e sin dai primi minuti cerca il gol contro i modesti avversari che un’urna benevola le ha opposto nel playoff.

Nella prima mezz’ora Mauri e compagni sono i padroni di casa allo stadio Ljudski di Maribor, ma come già mostrato nelle amichevoli estive faticano a trovare la via del gol.

Il primo a provarci è Candreva che al 6′ spreca malamante alzando sopra la traversa da pochi passi. Il Mura, però, dimostra di essere poca cosa e occorrono pochi minuti per spiegare perché sia all’ultimo posto in classifica in campionato senza aver mai centrato una vittoria. Al 17’ Klose di testa, e, dieci minuti dopo Mauri, con una girata al volo di sinistro, hanno l’occasione per sbloccare il risultato ma non trovano la porta.

La superiorità biancoceleste, però, è schiacciante e la squadra romana trova meritatamente il gol con Hernanes che, ricordando le sue origini brasiliane, si inventa un gol d’autore dai 30 metri, sosprendendo Drakovic con un tiro di sinistro che si infila sotto la traversa.

Gli sloveni provano a reagire con Eterovic che sfiora il palo alla sinistra di Marchetti, ma prima della fine del primo tempo sono i biancocelesti a mancare il raddoppio prima con Candreva e poi con capitan Mauri.

In avvio di ripresa la musica non cambia, anzi. E al 14’ gli uomini di Petkovic segnano di testa con Klose che angola di testa un cross di Konko. Nel cantiere del tecnico bosniaco c’é però da registrare ancora qualche meccanismo difensivo e al 21′ é soltanto Marchetti a negare il gol a Fajic.

La Lazioabbassa un po’ il ritmo, ma con Klose e Candreva sfiora comunque il 3-0 che avrebbe ipotecato la qualificazione. Senza rimpianti: considerando gli avversari e il risultato, sono già con un piede in Europa League.