Una pelle sana si ottiene con una abbronzatura RESPONSABILE

Nei paesi tropicali come il Venezuela il nemico numero uno per la pelle è il sole. Per molti mettersi la protezione solare solo quando si deve andare in spiaggia è sufficiente; ma la verità è che questi prodotti devono essere usati quotidianamente e costantemente per evitare tutti i tipi di rischi irreversibili.

Ogni volta che si va per la strada, in spiaggia, in montagna o dovunque avete bisogno di uscire, si sta sottoponendo il corpo all’azione dell’intensa radiazione solare, che, anche se non al 100%, stanno causando gravi danni collaterali che possono non essere immediatamente visibili, ma che si vanno accumulando con il passare del tempo.

Esistono due tipi di radiazione solare, i raggi UVB e gli UVA. I primi colpiscono lo strato esterno della pelle chiamato Epidermide, causando ustioni ed eritemi a breve termine. I secondi, al contrario, attaccano il Derma, che è lo strato più interno, e causeranno effetti a lungo termine. Questo danno si può manifestare nella diminuzione delle difese del corpo, il fotoinvecchiamento e nel temuto tumore della pelle.

Anche se molte persone prendono la precauzione di mettersi la crema solare o la protezione solare giornalmente, molti di questi non proteggono la pelle da entrambi i tipi di radiazione. Fortunatamente, il laboratorio spagnolo “Industrial Farmaceutica Cantabria” (IFC), dopo aver fatto numerose ricerche in compagnia della Harvard Medical School, ha sviluppato una tecnologia per il 100% di protezione naturale della pelle chiamato Fernblock ®, che grazie ai suoi quattro livelli protezione e la combinazione di filtri fisici, chimici e biologici può fermare entrambi i tipi di radiazione.

Questa tecnologia nasce dalla Leucotomos Polypodium, che è una felce tropicale proveniente dal Centro America. Questa felce ha sviluppato numerosi meccanismi di difesa contro il sole dopo la sua transizione da pianta acquatica alla vita terrestre. Il Fernblock®, identificato nel mercato con il marchio Heliocare, non solo agisce come una crema solare, ma offre anche proprietà antiossidanti, aiuta la struttura della pelle, il sistema immunitario e il DNA cellulare.
Heliocare è distribuito in oltre 26 paesi in tutto il mondo, tra cui Venezuela, dove è commercializzato grazie a Uniderma Dermatocosméticos, società responsabile per la distribuzione ai venezuelani di quattro tipologie di questo prodotto: compatto, capsule, spray e crema gel.

Ricordate che la linea Heliocare non solo protegge dal sole, l’eritema e i raggi solari, ma contiene anche proprietà antiossidanti e anti-invecchiamento. Quindi, se si vuole godere di una vacanza in cui tu e la tua famiglia siete protetti per tutto il giorno contro i raggi ultravioletti, vi raccomandiamo di visitare i principali centri commerciali del paese e comprare Heliocare in una qualsiasi delle sue tipologie.

Mariella Tallari