Usa, elusione fiscale: indagata la società di Romney

NEW YORK – Ci sarebbe anche la Bain Capital tra le società indagate dal procuratore capo di New York nell’ambito di un’inchiesta su presunte elusioni fiscali negli Stati Uniti.

La società, fondata dal candidato repubblicano alla presidenza Mitt Romney, è accusata assieme ad altre di aver abusato di una normativa che permette di ridurre in maniera significativa i pagamenti delle tasse. In pratica, spiega il ‘New York Times’ nel dare la notizia, molti pagamenti di consulenze sarebbero stati ‘camuffati’ da partecipazioni in capitali a rischio, tassati al 15% contro il 35% dell’aliquota sul reddito.

Le ripercussioni
Si tratta di una notizia che potrebbe mettere in seria difficoltà l’avversario di Obama, tanto che lo stesso quotidiano statunitense cita fonti di Wall Street, le quali vedono nell’inchiesta una finalità politica. Il procuratore capo di New York, Eric Schneiderman, è un democratico legato all’amministrazione dell’attuale presidente degli Stati Uniti. Ma c’è chi, aggiunge il quotidiano, non è di questo parere, ma vede nell’indagine il tentativo di recuperare quanti più fondi possibile in un difficile periodo per l’economia Usa.

Tra le aziende indagate figurano, oltre alla Bain Capital, dalla quale Romney riceve ancora pagamenti in quanto socio fondatore, anche la Kohlberg Kravis, Roberts & Company, TPG Capital, Sun Capital Partners, Apollo Global Management e Silver Lake Partners.

‘Duello sedia’, Obama:
resto fan di Eastwood
Dopo il ‘duello della sedia vuota’ con Clint Eastwood, Barack Obama cerca di rasserenare gli animi affermando che rimane “un grande fan di un grande attore, e di un regista ancora piu’ bravo”. E di non aver alcun risentimento nei suoi confronti per l’intervista ad “Obama invisibile” fatta da Eastwood alla serata conclusiva della convention di Tampa: “se fossi stato uno che si offende facilmente, avrei dovuto scegliere un’altra professione”, ha detto, riferendosi ai continui attacchi che riceve un politico, ed in particolare il presidente.

Condividi: