Capriles: “Il governo ricorre alla guerra sporca”

CARIACO – “Voi dovete essere la forza che abbatte gli ostacoli, la paura, le minacce, la forza che abbatte la guerra sporca perché dato che non ce la fanno con il magro (Capriles, ndr), che sta percorrendo le località del Venezuela, adesso fanno appello alla guerra sporca”, così il leader dell’opposizione, Henrique Capriles Radonski si è rivolto al popolo di Cariaco, stato Sucre, accorso al suo comizio elettorale.

Capriles, dopo aver offerto il suo appoggio a tutti gli alluvionati di Cumanacoa, ha esortato la popolazione a “non perdere tempo bisticciando” essendo ancora molto “il lavoro da realizzare in questa zona” anche a causa di chi, al governo “non ha provveduto a fare ciò che doveva”.