Il Caracas ospita l’Atlético El Vigìa, Táchira-Mineros in campo a Puerto Ordaz

CARACAS – Nella quinta giornata che si disputerà questo fine settimana, le squadre che guidano la classifica del Torneo Apertura – Anzoátegui, Caracas e Llaneros – cercheranno di mantenere la propria posizione.

Il turno si giocherà nonostante gli impegni della Vinotinto nelle qualificazioni per il Mondiale Brasile 2014. Molte squadre subiranno le conseguenze di questa contingenza: il Caracas dovrà fare a meno di Quijada e Lucena, il Táchira di Anghel Flores e ‘Maéstrico’ González, nel Deportivo Anzoátegui mancherà Francisco Flores, il Deportivo Lara non avrà nel sua rosa l’italo-venezuelano Perez Greco e il Mineros non potrà schierare in porta Rafael Romo.

Il Llaneros andrà in casa dell’Estudiantes de Mérida, avrà a disposizione tutti i suoi giocatori e sfiderà gli ‘accademici’ che in quattro giornate di campionato hanno racimolato solo un punticino.

L’Anzoétegui ospiterà l’Aragua, gli orientali guidati da Rolando Escobar e Jeremias Caggiano tenteranno di allungare la scia positiva interna di otto gare senza subire ko.

Il Caracas giocherà nello stadio Olímpico contro l’Atlético El Vigía in quello che si preannuncia come un match interessante.Il portiere dei ‘rojos del Ávila’, Alain Baroja vuole estendere il proprio record di imbattibilità in questo campionato (non ha ancora subito reti in 360 minuti). Ceferino Bencomo dovrà fare a meno in questa gara di Edgar Jiménez che nell’ultimo turno si è infortunato alla caviglia.

Il Deportivo Táchira andrà in casa del Mineros con le assenze di González e Flores, ma avrà a disposizione l’uruguaiano Matías Quagliotti, proveniente dal Racing di Montevideo. I neroazzurri vogliono assolutamente recuperarsi dopo il duro ko (2-0) contro il Monagas.

I campioni in carica del Deportivo Lara giocheranno contro lo Zulia, con la pressione di vincere i primi tre punti nello stadio Metropolitano di Barquisimeto. I rossoneri possono contare sul ritrovato fiuto del gol del colombiano Zamir Valoyes, autore di una doppietta nell’ultima gionata contro l’Atlético Venezuela.

I fanalini di coda, Monagas e Portuguesa, affronteranno rispettivamente Real Esppor (in trasferta) ed Atlético Venezuela (in casa).

Il Trujillanos cercherà di approfittare di un passo falso dei primi della classe per mantenersi vicino al gruppone, ma prima dovrà fare i conti con il Yaracuyanos.

Il Deportivo Petare, infine, andrà in casa del Zamora.

Condividi: