Bodyboard, il Venezuela ospiterà una tappa del mondiale

CARACAS Ci sono molti sport che si possono fare sulle spiagge dell’Isola di Margarita, ma indubbiamente uno dei più gettonati è il bodyboard. E’ praticato sia dai ‘margariteños’ che dai turisti che arrivano sull’isola per trascorrere una vacanza ‘on the board’. Per tutti loro, e per quelli che amano l’oceano e vogliono dimostrare la propria abilità nell’equilibrio sulla tavola, Playa Parguito, nell’Isola di Margarita, ospiterà per il secondo anno di fila una tappa del “Campionato Mondiale di Bodyboard” che si svolgerà dal 20 al 23 di questo mese. All’evento parteciperanno 200 atleti provenienti da 12 paesi tra cui spiccano Stati Uniti, Brasile, Australia, Francia, Spagna e Portogallo.

Per il Venezuela ci sarà Lumar Guittard (quarta nel ranking della Iba 12) e Izamar Vivas (nona nel ranking della Iba), provenienti dalle Hawai ci saranno l’italo-americana Claudia Ferrari, Jacob Romero e Dave Hubbard. La troupe brasiliana sarà capitanata da Neymara Carvalho (cinque volte campionessa del mondo).

L’evento beneficia dell’omologazione della International Bodyboarding Associations (Iba), l’Asociación Latinoamericano de Bodyboard (Alb) e la Federación Venezolana de Surfing (Fvs): i punti in palio saranno valevoli per il ranking mondiale oltre che per quello latinoamericano.

Nel torneo femminile i domatori di onde saranno impegnati nel dropknee (è una tappa del Grand Slam cinque stelle), mentre in quello maschile sarà garantita la qualificazione al Grand Slam a sei stelle.

Il Tour mondiale di Body Board “Copa Energy Coal” sarà trasmesso via streaming sul sito www.bodyboardprofestival.com ed i risultati saranno postati su diversi social network.

Gli organizzatori hanno riservato otto posti agli abitanti della zona, saranno presi in considerazione i ragazzi che avranno messo in mostra le proprie doti ambientaliste.

Per il post gara è stato organizzato un ‘terzo tempo ecologico’, in cui i partecipanti aiuteranno a pulire la spiaggia su cui si è svolto il torneo.

Fioravante De Simone

Condividi: