In calendario 17 ‘auditorias’

CARACAS – Saranno 17 i test di controllo (le ‘audirorias’) a cui i vari partiti politici e il Consiglio nazionale Elettorale (CNE) sommetteranno il sistema automatizzato di votazione che sarà utilizzato per le elezioni del prossimo 7 ottobre. Questi saranno effettuati sia prima che dopo la data della chiamata alle urne.

Al termine di ogni esame, tutti gli enti partecipanti dovranno firmare un documento che attesti la loro approvazione.
I test sono iniziati ufficialmente l’8 maggio con la revisione del Registro Elettorale, ma prima di questa data erano già stati effettuati due controlli.

Condividi: