… e il suo profumo classico ma moderno Valentina

Nel centro di Roma, a pochi passi da Piazza di Spagna, la storica sede di Valentino in Piazza Mignanelli è una autentica leggenda.
Sia dentro che fuori, questa residenza del XVI secolo è stata protagonista di numerosi servizi fotografici apparsi nelle riviste più famose al mondo, rappresenta la passione e l’ispirazione, i risultati e il riconoscimento di una firma di moda universalmente lodata e amata. All’interno del Palazzo Mignanelli, l’affinità del marchio con l’arte classica, moderna e contemporanea con la grande tradizione italiana artigianale prende vita magicamente attraverso la squisita opera di un gruppo geniale e unico di modellisti, sarte e ricamatrici. Sotto uno dei tetti più antichi di Roma, con rivestimenti in legno e affreschi, tra le scale, le scrivanie, gli scaffali le sale e i laboratori, la maison Valentino è un affascinante combinazione di epoche e stili diversi. Proprio come la moda, cambia incessantemente attraverso una serie emozionante di trasformazioni, innovazioni, sviluppi, modifiche e cambiamenti. Rivela la devozione di Valentino per il particolare e la dedizione alla bellezza, che è espressa in una miriade di forme, idee, immagini e progetti. I suoi prodotti sono disegnati per una ideale donna elegante, ispirati per i suoi abiti di alta moda per lo stile di vita del loro desiderio di affermarsi, distinguersi dalla folla e vivere la vita al massimo.

Direttori creativi
e loro visione
In sintonia con i tempi, con i nuovi stili più contemporanei, la donna di Valentino di Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, gli attuali direttori creativi della casa, è più libera, più estrema e audace. Il pubblico impazzisce per le combinazioni sorprendenti di chiffon e pelle nera, cashmere e borchie in metallo, lana e un leggero pizzo Chantilly. Evanescente ed eterea ma anche magnetica e misteriosa, lei è seduttivamente ambigua, imprevedibile e inafferrabile come un miraggio. Un’icona intensa, ineludibile, che sia equivoca che elegantemente sottile, indossare abiti che accentuano impeccabilmente la figura e sono sagomati e decorati con elementi nascosti, tecniche uniche e tagli raffinati. I suoi abiti di Haute Couture si adattano come un guanto alla vostra personalità contemporanea. Definendo e sottolineando la sua distinzione come una luce aurea, fluttuante, trasformano la sua unicità in un esperienza sensoriale ineffabile, eccellente e irresistibile.

L’Ispirazione Roma
Roma, la casa della couture Valentino resta il suo scenario ideale e fonte di ispirazione. I suoi incomparabili e aristocratici livelli sublimi di opere d’arte e architettoniche memoria e patina, emblemi e elementi stilistici, generano una trama sontuosa e unica di atmosfere diverse. E’ uno spettacolo impressionante di esili colonne neoclassiche esuberanti capricci barocchi, panorami infiniti e scorci segreti, riflessi abbaglianti e angoli oscuri che simboleggiano il fascino magnetico e contraddittorio della perspicace e imprevedibile donna Valentino. Lei conosce e apprezza l’Haute Couture che ridefinisce i looks leggendari della moda ogni giorno, aggiungendo un’attraente contemporaneità ai materiali
e alle tecniche esclusive, studiando attentamente sagome e volumi precisi creando strutture a pieghe, arricciate o drappeggiate, e l’aggiunta di intarsi meticolosi ed elaborati rilievi, decorazioni localizzate o che coprono tutto. Questa donna, immaginata da Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, sta cercando costantemente se stessa. Accattivante, misteriosa e totalmente abbagliante, sa anche distinguersi tra la folla e si trasforma abilmente e si distanzia. Lasciate volare la vostra immaginazione, interpretando lo stile Valentino in modo molto personale, vestendo capolavori di Haute Couture che , come Roma, sono unici e eterni.