Occhi puntati sul Caracas-Lara, Real Esppor-Mineros apre la giornata

CARACAS – Il match clou della settima giornata del Torneo Apertura è quello che vedrà impegnati Caracas (3º) e Deportivo Lara (2º). Lo scenario di questo attesissimo incontro sarà lo stadio Metropolitano di Barquisimeto. I campioni in carica, dopo aver perso la gara d’esordio contro il Deportivo Anzoátegui si sono ripresi ed hanno mostrato lo stesso gioco che gli ha permesso di dominare lo scorso campionato. I ‘rojos del Ávila’ vogliono riprendersi in fretta dopo il ko interno subito la scorsa settimana contro il Mineros.
Ad aprire le danze di questo turno di campionato saranno le gare Real Esppor (11º)-Mineros (6º) ed Estudiantes de Mérida (17º)-Monagas (16º). I capitolini devono trovare la continutà nei risultati; il Mineros, dopo aver espugnato lo stadio Olimpico di Caracas, è stato battuto 4-0 nella Coppa Sudamericana dai paraguaini del Cerro Porteño, e ora dovrà smaltire le fatiche del torneo continentale per stendere i merengues.
A Mérida ci sarà il derby salvezza tra Estudiantes e Monagas, entrambe le squadre navigano nelle zone basse della clasifica e una vittoria potrebbe aiutarle a prendere una boccata d’ossigeno.
Il Deportivo Petare ospiterà l’ostico Yaracuyanos, entrambe le compagini hanno vinto nell’ultimo turno di campionato. La settima forza del torneo, il Llaneros, andrà a Maracay a sfidare l’Aragua.
Completano il quadro della settima giornata: Zamora-Atlético Venezuela, Deportivo Anzoátegui-Zulia, Portuguesa-Atlético El Vigía e Trujillanos-Deportivo Táchira

Condividi: