Europa vince Ryder Cup. Molinari alla pari con Woods

MEDINAH – La squadra dell’Europa ha vinto la Ryder Cup 2012 di golf, battendo gli Stati Uniti per 14-13. La vittoria è arrivata dopo un’incredibile rimonta, visto che gli Usa erano in vantaggio di quattro punti. La buca decisiva è stata quella messa a segno da Martin Kaymer contro Steve Stricker.
Per il team europeo è la terza vittoria consecutiva al torneo, che si disputa ogni due anni e viene organizzato a edizioni alterne sui campi di Europa e Stati Uniti. A metà di sabato gli Usa erano convinti di avere il torneo in mano, essendo in vantaggio per 10-4. La squadra europea ha però vinto le ultime due partite della giornata chiudendo sotto di quattro punti e, vincendo i primi cinque incontri della domenica, ha conquistato il 14esimo punto necessario a vincere il torneo.
Alla vittoria ha contribuito in modo prezioso anche l’italiano Francesco Molinari, che nella partita contro Tiger Woods ha costretto il campione americano al pareggio. La vittoria ha un sapore speciale per gli europei, alla prima Ryder cup dopo la morte per tumore del loro giocatore più forte e rappresentativo, Seve Ballesteros. “Seve sarà sempre in questa squadra”, ha detto il capitano dell’Europa, Jose Maria Olazabal, che durante tutto il torneo ha più volte evocato il ricordo del suo buon amico.

Condividi: