La carota: Nella cucina salutare

La carota è un ortaggio ricco di carotene, indispensabile per la produzione di vitamina A, oltre ad essere importante per svariate funzioni dell’organismo, lo è soprattutto per la funzione visiva. La carota può essere utilizzata in diversi modi come contorno, ed anche nei dolci. Noi vedremo come prepararle in due ricette light, ideali per preparare un contorno leggero, veloce, senza molti preparativi, e con un gusto deciso. Sono molto facili, e possono essere preparate in anticipo.

Carote condite
Ingredienti:
• Una vaschetta di carote, generalmente sono da 1 Kg;
• Olio extra vergine di oliva, circa 3 cucchiai;
• 1 spicchio di aglio;
• origano un cucchiaio raso;
• aceto di vino bianco, ma anche il balsamico può andar bene;
• una punta di peperoncino.

Procedimento:
La prima cosa da fare è riempire una pentola e portare l’acqua a bollore.
Lavare accuratamente le carote, pulirle con l’apposito utensile oppure grattarle con il coltello,
dalla parte dentata, in modo da togliere il nero della buccia. Tagliarle a bastoncini.
Quando l’acqua bolle, salare e versare le carote, cuociono in circa 10 minuti, potete però controllare la cottura infilando una forchetta in un tocchetto, devono essere colate al dente.
Una volta colate riporle in un piatto piano, anche due se necessario, devono essere larghe tra loro, in modo che si raffreddino prima.
Dopo una mezz’ora, riporre le carote in una ciotola, versarvi l’origano e l’aglio tagliato in piccoli pezzi, qualora il sapore dell’aglio non fosse gradito, un trucco è quello di strofinare uno spicchio intorno alle pareti della ciotola. A questo punto condiamo con l’olio e l’aceto, mescoliamo il tutto e le nostre carote all’insalata sono pronte per essere servite.

Condividi: