Alonso: “Vogliamo il mondiale”

ROMA – “Ci sono ancora tre gare da disputare ed il campionato e’ sempre il nostro principale obiettivo”.
Fernando Alonso conferma alla vigilia del GP di Abu Dhabi l’unico obiettivo suo e della Ferrari: recuperare la prima posizione nel Campionato Piloti perso on favore di Sebastian Vettel. “Abbiamo bisogno di recuperare e sarebbe bello finire davanti a Sebastian ad Abu Dhabi a prescindere dalla posizione. E se vinco sara’ ancora meglio”. Per quanto riguarda questo fine settimana, il pilota della Ferrari confida nella giusta combinazione di fattori per ottenere un buon risultato. “Abbiamo cercato di preparare questa gara al meglio”, ha rivelato. “Abbiamo alcune parti nuove che valuteremo. Non pensiamo di colmare completamente il gap con le Red Bull, a soli cinque giorni di distanza tra India e Abu Dhabi. Non vi è alcuna componente magica in Formula 1, ma stiamo cercando di metterli sotto pressione, dopo che hanno avuto quattro gare “facili”. Vogliamo essergli abbastanza vicini, capitalizzando ogni loro minimo errore, mentre noi dobbiamo essere perfetti in questi prossimi tre weekend di gara. Un guasto meccanico è sempre nell’aria, e questo vale sia per loro sia per noi. Dobbiamo essere sicuri di avere una macchina molto forte, in modo da poter disputare tutte e tre le ultime gare senza problemi meccanici. Sappiamo che la Red Bull può essere leggermente più fragile, come dimostrato dal problema al KERS accusato da Webber in India, quindi dobbiamo pressarli ed essere al limite, perché se fosse stato Vettel ad avere quel problema, nessuno se ne sarebbe accorto dato che si trovava davanti con dieci secondi di distacco”.

Condividi: