Masters, Djokovic stende un tenace Murray

MILANO – Spettacolo alla O2 Arena di Londra dove Novak Djokovic ha superato in tre set Andy Murray nella seconda giornata del gruppo A alle Atp Finals. Il numero 1 del mondo si è imposto con il punteggio di 4-6, 6-3, 7-5 in poco più di due ore e mezza di gioco. Nel primo set il britannico ha strappato subito il servizio al serbo e poi ha conservato la battuta chiudendo 6-4. Nel secondo parziale, avanti 3-2, Djokovic ha breakkato Murray nel sesto game, e poi ha proseguito fino al 6-3.
Nel terzo e decisivo set, la partita si è incendiata. Nole ha strappato la battuta a Murray nel terzo game e poi è volato sul 3-1; poi, quando sembrava finita, lo scozzese ha avuto una grande ripresa, ha recuperato il break e si è portato avanti 5-4. Djokovic però è riuscito a mantenere i nervi tesi e dopo aver pareggiato sul 5-5, ha strappato il servizio all’avversario e ha chiuso il match sul 7-5. Djokovic guida ora il raggruppamento con due successi e un solo set perso mentre Murray ha una vittoria e una sconfitta (3 set vinti e 3 persi).

Condividi: