Maremma sott’acqua, un morto e tanta paura

Pubblicato il 12 novembre 2012 da redazione

FIRENZE – Il maltempo colpisce gran parte dell’Italia. La pioggia incessante ed il freddo hanno messo in scacco molte regioni del Belpaese. Toscana e Umbria sott’acqua, Venezia sommersa. Ma non solo, fiumi esodati o a rischio esondazione, autostrade intransitabili e treni fermi. E c’è scappata anche una vittima. Il maltempo che sta funestando la provincia di Grosseto, infatti, ha fatto registrare il suo primo morto Si tratta di un anziano agricoltore di 73 anni. L’uomo è stato trovato privo di vita nella sua auto, travolta dall’acqua nei pressi del torrente Chiarone, nel territorio comunale di Capalbio.
– Non ci risultano dispersi – spiega il Centro di coordinamento soccorsi, presieduto dal prefetto di Grosseto, Marco Valentini – Una donna, travolta da un’ondata d’acqua, è gravemente ferita ed è ricoverata all’ospedale di Orbetello. Si tratta di una 73enne, che si trovava in auto nella stessa cittadina costiera.
L’emergenza maltempo in Toscana è tale che il governatore Enrico Rossi non ha indugiato nel chiedere l’intervento immediato dell’esercito.
– Questa volta da solo non ce la facciamo – ha affermato categorico -. Abbiamo bisogno dell’aiuto dello Stato
Particolarmente critica risulta la situazione nel sud della regione. Ed infatti, dopo il nubifragio che ha colpito il nord della Toscana, in particolare la provincia di Massa Carrara, l’emergenza maltempo si è spostata a sud
La Sala operativa unificata della Protezione civile regionale ha rinnovato l’allerta ed ha emanato un nuovo avviso di criticità elevata per ”piogge e temporali forti”
A Grosseto gli acquedotti sono andati in tilt e si sonon registrati centinaia di guasti nelle condutture idriche, Tante le fogne ‘saltate’. E’ massima allerta per il fiume Ombrone. Tutto il territorio provinciale è stato colpito da esondazioni di fiumi e torrenti, tra cui l’Albegna. Tanti i centri abitati isolati. Ad Albinia i vigili del fuoco girano con i mezzi anfibi per portare in salvo le persone. Tra Albinia e Marsiliana alcune persone sono salite sui tetti delle loro case, e non sono mancati i salvataggi in elicottero di persone in difficoltà.
Per soccorrere le persone isolate o intrappolate in casa volontari e Protezione civile stanno utilizzando anche gommoni. A Marsiliana, una donna incinta tratta in salvo ieri mattina da un elicottero dei Vigili del fuoco, ha partorito una bambina.
Emergenza anche a Massa Carraca. Nel comune di Fivizzano si sono registrate frane e smottamenti. Circa 5.000 gli abitanti della provincia coinvolti dall’alluvione. Nei comuni di Massa e Carrara le scuole resteranno chiuse fin quando dura l’emergenza.
A Firenze, l’Arno torna a far paura. Il fiume ha raggiunto il primo livello di guardia a Firenze, alla Nave a Rovezzano e, in provincia, a Incisa Valdarno. La Provincia di Firenze ha attivato, in via cautelativa, l’Unità di Crisi del Sistema provinciale di Protezione Civile.
Anche in Umbria si sono registrati grossi disagi a causa delle piogge. Numerosi gli smottamenti e gli allagamenti. Esondazioni lungo il Paglia ad Orvieto Scalo, Chiani tra Ponticelli e Fabro Scalo, Genna. Danni anche per le imprese. .
Il maltempo ha raggiunto anche il Lazio. La protezione civile ha informato che è crollato un ponte sul fiume Paglia, nel viterbese, ad Acquapendente. Forti criticità sono segnalate dalla Protezione civile a Marina di Montalto di Castro, dove è esondato il fiume Fiora. La zona è stata evacuata e le autorità competenti temono che il corso del Fiora possa ricevere ancora altra acqua e far innalzare ancor di più il suo livello.
Roma, dal canto suo, è “sotto stretta sorveglianza” della Protezione civile del Campidoglio che monitora la situazione meteorologica: il livello del Tevere è in progressivo aumento. La Polizia Locale di Roma Capitale, che domenica ha provveduto a sgomberare insediamenti abusivi sugli argini, ha chiuso l’accesso alle banchine in tutto il tratto urbano, dove il fiume si è ingrossato fino ha superato il livello delle banchine stesse. Il massimo picco interesserà il tratto centrale del Tevere nella serata odierna.
Particolare la situazione nel Veneto. A Venezia, il Centro Previsioni e Segnalazioni Maree ha registrato alle ore 9.15 di ieri, al mareografo di Punta della Salute, una punta massima di marea di 102 cm sullo zero mareografico. L’altro ieri, il Centro aveva preventivato 130 cm, anche alla luce dei 149 cm toccati domenica. E proprio queste previsioni poco precise hanno portato al sollevarsi di polemiche furibonde in città.

Ultima ora

15:48Calcio: Mondiale Club, Fifa, Real? Var giusta

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - La Fifa non condivide le critiche del Real Madrid sulla Var entrata in azione due volte nel match vinto dai blancos 2-1 contro l'Al Jazira nella semifinale del Mondiale per club giocata ieri. La prima per annullare un gol a Benzema nel primo tempo, la seconda sulla possibile rete del 2-0 per la formazione araba non convalidata per un leggero fuorigioco. Una protesta quella delle merengues che - come riporta il quotidiano spagnolo As - il massimo organo del calcio mondiale "non condivide né capisce, perché pensa che nei due episodi siano state prese le decisioni giuste".

15:31Calcio: Donnarumma, tifosi Milan contro Raiola

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - Da San Siro ai social network, monta la contestazione dei tifosi contro Gianluigi Donnarumma per aver messo in discussione il rinnovo con il Milan firmato a luglio per presunte pressioni psicologiche. Secondo chi lo ha visto allenarsi in mattinata a Milanello, l'umore del portiere è piuttosto negativo, in linea con quanto è apparso ieri durante la partita contro il Verona, quando ha reagito ai fischi e agli insulti scuotendo la testa sconsolato, fin quasi alle lacrime. Dopo la partita il ds rossonero Massimiliano Mirabelli ha criticato ("Sappiamo da dove viene il male") l'agente del portiere, Mino Raiola, senza mai nominarlo, e c'è lo stesso obiettivo nel mirino dei tifosi, che sui social network stanno rilanciando l'hasthag #gigiomollalo, esortando il calciatore a prendere posizione e scaricare il procuratore.

15:09Migranti:sbarcati in 41 in porto Crotone, erano su veliero

(ANSA) - CROTONE, 14 DIC - Quarantuno migranti sono sbarcati stamani al porto di Crotone a bordo di una motovedetta della Guardia di Finanza che li ha intercettati ad un miglio al largo di Capo Colonna. I migranti, tutti irakeni, viaggiavano a bordo di un veliero. Sono in corso, nel porto di Crotone, le operazioni di accoglienza dei profughi come previsto dal sistema coordinato dalla Prefettura che prevede anche delle visite mediche e tutti gli accertamenti relativi alla loro provenienza. I migranti verranno ospitati nel Centro di accoglienza di Sant'Anna di Isola Capo Rizzuto.(ANSA).

15:02Calcio: Torino, Petrachi ds per altri due anni

(ANSA) - TORINO, 14 DIC - Gianluca Petrachi sarà il direttore sportivo del Torino per altri due anni, fino al 2020. Il club granata, sul proprio sito, ha infatti annunciato di avere prolungato il rapporto con il dirigente. "Dopo otto anni di proficua collaborazione - si legge - ed un importante lavoro svolto insieme, il presidente Urbano Cairo comunica di aver rinnovato il contratto" del direttore sportivo. L'accordo mette fine alle voci sull'addio di Petrachi, che ha molti estimatori, anche all'estero.

14:53Calcio: Serie A, Verona-Milan a Orsato

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Queste le altre designazioni per le partite della 17/a giornata di serie A in programma domenica 17 dicembre alle ore 15. Benevento-Spal (ore 18): Pasqua; Crotone-Chievo: Pairetto; Fiorentina-Genoa: Calvarese; Verona-Milan (ore 12.30): Orsato; Sampdoria-Sassuolo: Gavillucci.

14:52Schiaffi e maltrattamenti bimbi,sospese maestre

(ANSA) - SAN GIORGIO ALBANESE (COSENZA), 14 DIC - Schiaffi, pizzicotti e tirate d'orecchie ai bambini, una decina in tutto, dell'unica classe della scuola d'infanzia di San Giorgio Albanese nel cosentino. E' l'accusa rivolta a due insegnanti alle quali i carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno notificato una misura interdittiva della sospensione per sette mesi. I provvedimenti sono stati disposti dal gip dell Tribunale di Castrovillari su richiesta della Procura della Repubblica. L'indagine condotta dai carabinieri e coordinata dal procuratore di Castrovillari Eugenio Facciolla e dal sostituto Valentina Draetta, è stata avviata a seguito di una denuncia presentata da alcuni genitori. Gli accertamenti effettuati dai militari hanno permesso, in poco tempo, di documentare, con servizi di osservazione e di video riprese all'interno degli spazi didattici, una serie di maltrattamenti posti in essere dalle due insegnanti nei confronti dei bambini in un arco temporale di appena quindici giorni. (ANSA).

14:44Calcio: serie A, Inter-Udinese a Mariani

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Sarà Mariani ad arbitrare l'anticipo della 17/a giornata di serie A tra Inter e Udinese, in programma sabato 16 dicembre alle 15. Torino-Napoli (sabato alle 18) sarà diretto da Mazzoleni e Roma-Cagliari (sabato alle 20.45) da Damato. Per Bologna-Juventus (domenica alle 15) designato Banti. Il posticipo delle 20.45 tra Atalanta e Lazio è stato affidato a Irrati.

Archivio Ultima ora