Plenaria Cgie: si parla di lingua e cultura italiane

ROMA – Come annunciato dal Segretario generale Elio Carozza, il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero si riunirà in plenaria dal 3 al 7 dicembre prossimi alla Farnesina. Intenso l’ordine del giorno dei lavori anche se, dei due seminari tematici annunciati dal Comitato di Presidenza a fine settembre, se ne terrà solo uno, quello dedicato alla diffusione della lingua e cultura italiana. Rinviato all’anno prossimo quello sulla rappresentanza.
I lavori inizieranno il 3 dicembre con le riunioni di Comitato di Presidenza e Commissioni Continentali. Il giorno seguente, 4 dicembre, la mattinata sarà dedicata agli incontri del Gruppo Donne e delle Commissioni Tematiche.
Dal pomeriggio del 4 dicembre inizierà l’Assemblea Plenaria con la relazione del Governo, del Comitato di Presidenza e gli interventi dei parlamentari. Si procederà, quindi, alla elezione del nuovo Vice Segretario di nomina governativa, incarico ricoperto da Andrea Amaro, scomparso a luglio.
Mercoledì 5 sarà tutto dedicato al Seminario su lingua e cultura.
I lavori riprenderanno giovedì 6 con gli interventi dei vice segretari generali e dei presidenti delle commissioni tematiche.
All’esame del Consiglio generale la Legge di stabilità, la riforma elettorale, le proposte “tecniche” per il voto all’estero alle prossime politiche, la preparazione del seminario sulla rappresentanza e un focus sulle consulte regionali.
Venerdì 7, ultimo giorno di lavori, l’assemblea eleggerà due rappresentanti della Commissione Scuola e discuterà sugli altri due seminari tematici programmati per il 2013 (assistenza e informazione). Quindi verranno presentati i risultati del monitoraggio sanitario e del questionario sui servizi consolari, e una proposta sui frontalieri. A chiudere i lavori, come di consueto, presentazione, discussione e approvazione degli ordini del giorno.

Condividi: